Kate Middleton, la nuova foto di Charlotte e gli impegni di corte

Da quando Harry e Meghan si sono trasferiti in Canada, Kate Middleton ha conquistato la scena britannica tra numerosi impegni di corte, confidenze sulla sua vita di mamma euna nuova foto della principessa Charlotte che le somiglia sempre di più

Kate Middleton, la nuova foto di Charlotte e gli impegni di corte

Neppure la Megxit è riuscita a rubare la scena a Kate Middleton. Da quando Harry e Meghan sono andati a vivere in Canada, la duchessa di Cambridge ha completamente monopolizzato la scena mediatica, divenendo una figura sempre più centrale della royal family. In apparenza sembra quasi che la decisione dei cognati non l’abbia minimamente sfiorata, benché sappiamo che con ogni probabilità ciò non corrisponde al vero. Kate Middleton si sarebbe rattristata nel vedere il principe Harry andar via, dal momento che i due avevano un buon feeling.

Tornare indietro, però, è impossibile e non è più tempo di commiserarsi. I doveri di corte chiamano e la duchessa di Cambridge non si è fatta trovare impreparata. Da quando la Megxit ha iniziato a occupare pagine intere di giornali, la moglie del principe William ha fatto gli onori di casa per il ricevimento in onore del Uk-Africa Investment Summit a Buckingham Palace, intrapreso un mini tour segreto di 24 ore per l’Inghilterra, allo scopo di incontrare i futuri sudditi sotto i 5 anni. Inoltre Kate Middleton ha visitato il Galles con il marito, dove ha incontrato anche un suo ex insegnante e raccontato qualche frammento della sua vita da adolescente.

Non solo. La duchessa di Cambridge ha anche fatto delle rivelazioni in merito alla sua gravidanza e al parto durante il podcast di Giovanna Fletcher “Happy Mum, Happy Baby”. Kate ci ha fatto capire di non essere la mamma perfetta che abbiamo sempre pensato, fresca come una rosa a poche ore dalla nascita dei suoi figli, tutt’altro. Come riporta il magazine Amica, la conduttrice del programma le ha chiesto se abbia mai avuto dei sensi di colpa. Kate Middleton ha risposto: “Ne ho sempre. Anche questa mattina, mentre mi preparavo per venire qui e George e Charlotte mi hanno chiesto se potevo portarli io a scuola”.

Poi ha aggiunto dei particolari sulle sue difficili gravidanze, spiegando: “Avevo brutte nausee mattutine. È stata una sfida. Non solo per me ma anche per chi ti sta accanto. William non ha capito che avrebbe potuto fare di più per aiutarmi” e ha puntualizzato: “Dal momento che è stata così dura in gravidanza, ho preferito il travaglio, perché era un evento che sapevo avrebbe avuto una fine. Ma so che non è così per tutte. Ogni gravidanza è diversa, ogni parto è diverso”. Kate Middleton ha rivelato di aver scelto l’hypnobirthing, una particolare tecnica di rilassamento che consente alle partorienti di rimanere vigili, ma sentire un po’ meno i dolori del parto. Poi ha aperto completamente il suo cuore ammettendo che mettersi in posa per le foto di rito dopo ogni parto non è stata una passeggiata.

La duchessa ha confessato: “Non voglio mentire: è stata un’esperienza terrificante. Tutti lo volevano e io e William eravamo consapevoli che era un gesto per cui tutti sarebbero stati entusiasti…ma allo stesso modo c’era una coppia con un neonato, due genitori inesperti…c’erano molte emozioni contrastanti”. Lo scorso 15 febbraio Kate Middleton ha pubblicato su Instagram una nuova foto che ritrae la principessa Charlotte ad Anmer Hall, mentre annusa un fiore. La didascalia dice così: “Ho questa foto di mia figlia che annusa una campanula. Da genitore, momenti come questo hanno per me un significato speciale”. Questa passione per la natura accomuna Kate e sua figlia ed è un’eredità della nonna della duchessa, Valerie Glassborow, che durante la II Guerra Mondiale lavorò come decodificatrice.

Durante il podcast Kate Middleton ricorda: “Ho avuto una nonna straordinaria. Lei ha dedicato gran parte del suo tempo a giocare con me, mia sorella e mio fratello, a cucinare con e per noi, a fare lavoretti e persino giardinaggio”. La duchessa ha spiegato di voler trasmettere ai figli normalità e sicurezza. Alcuni giornali sostengono che gli impegni sempre più numerosi di Kate e del resto dei Windsor, come pure le confidenze della duchessa al pubblico possano essere un modo per distogliere l’attenzione dalla Megxit e centrare di nuovo, ricalibrare l’intera famiglia reale, riportandola alla sua dimensione più tradizionale. Tuttavia questa onnipresenza, alla lunga, potrebbe stancare l'opinione pubblica.

Certo, quel che Kate Middleton ha raccontato va ben oltre la semplice condivisione di ricordi. La duchessa vorrebbe mostrarsi più vicina alle persone, più simile a loro di quanto tutti pensino. Se anche, in parte, questo “disvelamento” facesse parte di una strategia per smarcarsi da Harry e Meghan, il valore delle parole di Kate non ne verrebbe minimamente scalfito.

“I’ve got this one photo of Charlotte smelling a bluebell, and really for me it’s moments like that mean so much to me as a parent. • I try every day to put moments like that in, even if they’re small or even if I don’t have time”. • Swipe to listen to The Duchess of Cambridge speaking about her experiences as a parent on the ‘Happy Mum, Happy Baby’ podcast with @MrsGiFletcher. On the special podcast, The Duchess spoke about the importance of the early years, and about her landmark ‘5 Big Questions on the Under 5s’ survey. It takes just 5 minutes to have your say in the biggest ever conversation on early childhood — visit the link in our bio to answer The Duchess’s #5BigQuestions. Photo © The Duchess of Cambridge

Un post condiviso da Kensington Palace (@kensingtonroyal) in data: