Kylie Jenner vuole più bambini

Kylie Jenner è, tra le sue amiche, quella che più probabilmente avrà un altro figlio a breve: le quattro ragazze si son confessate in un video giocoso

Kylie Jenner è la più papabile nel suo gruppo di amiche ad avere presto un altro bambino.

L’imprenditrice, come riporta il DailyMail, ha dato vita con le amiche - Yris Palmer, Victoria Villarroel e Anastasia Karanikolaou - a un gioco adolescenziale, ma il filmato è emerso solo oggi - sebbene risalga a prima della diffusione mondiale del coronavirus.

Nel video in questione, si vedono Kylie e le amiche confrontarsi su diversi argomenti. Kylie - che ha già una figlia, Stormi di 2 anni, è stata eletta nel gruppo colei che potrebbe avere presto un bambino, insieme a Yris - anche lei madre. Le altre ragazze, Victoria e Anastasia, hanno scherzato dicendo che non sono pronte a rinunciare a bere drink per nove mesi, più l’eventuale allattamento al seno.

Non si sa se Kylie abbia già in mente chi potrebbe essere il padre dei suoi futuri figli. Lei e il rapper Travis Scott, padre della piccola Stormi, si sono lasciati lo scorso autunno, sebbene siano rimasti in ottimi contatti per due ragioni: tutelare la propria amicizia e anche il rapporto con la loro figlioletta, nonché la serenità della bimba.

Nel gioco si è parlato anche del fatto che Kylie sia la più papabile a ferirsi quando ubriaca, ma anche che i suoi nudi siano i più probabili a essere hackerati. Le quattro ragazze hanno dichiarato che molto probabilmente tutte loro posseggono delle immagini di nudo sul telefono, pur non avendole mai inviate a nessuno. Ciononostante, è sempre possibile che un hacker riesca a entrare nei device dell’imprenditrice.

this pic makes me happy

Un post condiviso da Kylie (@kyliejenner) in data:

Kylie è risultata anche la più probabile della banda a mettere nei guai le altre tre amiche, mentre tutte e quattro le donne sono risultate essere le più brave a mantenere i segreti. Infatti non è mai trapelato nulla della gravidanza di Kylie, che per nove mesi, prima di avere Stormi, si è ritirata a vita privata, mentre tutte le persone a lei più vicine, famiglia e amici, sono rimaste nel più stretto riserbo. Almeno fino alla nascita di Stormi, avvenuta a febbraio 2018 - anche se la bambina è stata presentata al mondo molti mesi dopo.

Di recente, Kylie Jenner ha affermato che quel periodo di isolamento le è stato molto utile per allenarsi all’attuale auto-quarantena causata dal coronavirus. La donna, anche in questo momento difficile, è in prima linea con la beneficenza.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.