L’erede di Sex & The City? A trovarlo ci pensa Netflix con Emily in Paris

Il prossimo 2 ottobre su Netflix arriva Emily in Paris, una serie tv descritta come l'erede morale di Sex & The City

Il colosso dello streaming mondiale continua a viziare i suoi abbonati con film e serie tv originali potenzialmente virali dal grande appeal. Per i primi giorni del mese di ottobre, c’è da tenere d’occhio una commedia frizzante ed esilarante ambientata tra le strade di Parigi. Stiamo parlando di Emily in Paris. E proprio nella giornata di oggi, giovedì 17 settembre, è stato anche rilasciato il trailer ufficiale dello show. Presentato come l’erede (morale) di Sex & The City, la serie porta la firma di Darren Star. Il regista è sceneggiatore è molto conosciuto all’interno della comunità dei "telefili" dato che, ad inizio anni ’90, ha portato in tv il mito di Beverly Hills, senza dimenticare Melrose Place e, ovviamente, il racconto spregiudicato e tutto al femminile di Sex & The City, approdato anche al cinema in due film campioni di incassi.

Emily in Paris è la prima serie tv americana girata interamente a Parigi, che si pone l’obbiettivo di raccontare, senza peli sulla lingua, lo scontro sociale e culturale di una giovane che da Chicago vola a Parigi per seguire i suoi sogni. Protagonista è Emily, interpretata da una convincente Lily Collins, la quale accetta un’importante offerta di lavoro in ambito comunicativo. La giovane lascia la città di Chicago per volare a Parigi, appunto, e occuparsi di marketing e social media per una nota società situata nel cuore della capitale francese. Emily, da americana, si trova di fronte una realtà totalmente diversa e, per una giovane come lei, non sarà facile affrontare il suo nuovo impiego. Farsi apprezzare dai colleghi è il suo obbiettivo primario, come dovrà "difendersi" dalle inside dell’amore.

La serie è stata ordinata ufficialmente nel 2018 e, originariamente, era stata opzionata da un altro canale televisivo americano. Successivamente, solo nel giugno del 2020, è trapelata la notizia che i diritti di trasmissione sono stati acquistati da Netflix. I dieci episodi che compongono la prima stagione sono stati girati a Parigi, durante l’estate. L’ultimo ciak è dell’agosto del 2019. Lily Collins è la punta di diamante del cast. Si promette una storia frizzante, allegra e che getta uno sguardo disamorato alla realtà di oggi. Tutti gli episodi saranno disponibili dal prossimo 2 ottobre.

Darren Star, oltre che a Emily in Paris, è a lavoro anche su Younger. La comedy ambientata nel mondo dell’editoria, di cui si attendono gli episodi della stagione 7, è attualmente in panchina a causa delle misure anti-Covid.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.