L’indiscrezione: “Il principe Harry è isolato e disorientato”

Secondo l’opinione degli esperti il principe Harry non si sarebbe ancora abituato alla nuova vita a Los Angeles e l’ultimo filmato diffuso in rete mostrerebbe un ragazzo disorientato, perché lontano dalla famiglia e dagli amici

L’indiscrezione: “Il principe Harry è isolato e disorientato”

La vita a Los Angeles non sarebbe facile per il principe Harry. In pochi mesi il secondogenito del principe Carlo e di Lady Diana ha detto addio alla famiglia, alla quotidianità di palazzo, al Paese in cui è nato per trasferirsi oltreoceano, prima in Canada, poi negli Stati Uniti. Un mondo nuovo e sconosciuto per il duca, che con fatica starebbe cercando di trovare un equilibrio, di formare abitudini diverse da quelle che lo hanno accompagnato per tutta la vita. Già l’etologa Jane Goodall, grande amica del principe Harry, aveva confessato a Radio Times la sua preoccupazione per tutti questi cambiamenti repentini, spiegando: “Non so come si definirà la sua carriera. Sì, siamo in contatto e penso che stia trovando la sua vita un po’ difficile al momento”.

Difficoltà che spesso si evidenziano quando accadono “rivoluzioni” esistenziali come quella che sta vivendo il duca di Sussex. Pensate che il principe Harry è stato cresciuto per anni tra le mura di un palazzo reale, con molti privilegi, ma anche con altrettanti obblighi. Una vita completamente irreggimentata, già pianificata in ogni dettaglio. Parliamo di uno dei personaggi più in vista del mondo per la sua nascita, per il potere della sua famiglia, purtroppo anche per gli scandali provocati dai suoi genitori. A un certo punto della sua esistenza Harry ha deciso di tagliare tutti i legami con il suo passato, scegliendo una vita in apparenza meno complicata. È evidente che uno stravolgimento simile ha bisogno di tempo per essere digerito.

Questo tempo forse non è ancora passato, come hanno spiegato diversi tabloid dopo aver analizzato l’ultimo video in cui compare il duca di Sussex. Questo filmato è stato diffuso il 9 maggio scorso, nel giorno in cui si sarebbe dovuta tenere la cerimonia di apertura degli Invictus Games all’Aia, rimandati al 2021 a causa della pandemia. Il principe Harry tiene molto a questa iniziativa da lui ideata nel 2014 e attraverso il profilo Twitter della manifestazione ha voluto inviare il suo messaggio di speranza e solidarietà in questo momento funestato dal maledetto coronavirus.

Il duca ha dichiarato: “La nostra vita è cambiata drammaticamente” e ha aggiunto: “Il team degli Invictus Games sta facendo un lavoro straordinario per adattarsi alla situazione presente ed è impegnato a fare programmi per il prossimo anno”. Dopo aver sottolineato che presto verranno comunicate le nuove date dei giochi, il principe Harry ha lanciato un appello: “Continuo a sentire storie meravigliose di come le famiglie abbiano saputo riunirsi grazie alla tecnologia, ma vi prego di cercare le persone rimaste in silenzio, quelle persone che sui siti non sono più visibili”. Eppure questo video non avrebbe convinto gli esperti reali. Come riporta Vanity Fair, i tabloid inglesi avrebbero notato qualcosa di strano nell’espressione e nell’atteggiamento del duca. Come se questi si sentisse malinconico, disorientato, in un ambiente che non gli appartiene, che non sente ancora suo.

Certo, tutti stiamo vivendo una fase di incertezza, ma è possibile che nel caso del principe Harry ci sia qualcosa in più. Secondo la biografa reale Penny Junor il duca di Sussex soffrirebbe a causa della lontananza dalla famiglia e dagli amici. L'esperta aveva già intuito la situazione e poco tempo fa ha dichiarato: “Molti vorrebbero aiutarlo, eppure si è isolato. Questo non è salutare. Per un principe o per qualsiasi altra persona la vita solitaria, senza amici a cui appoggiarsi, non fa bene”. In effetti i giornali fanno notare che la scelta di trasferirsi a Los Angeles avrebbe favorito solo Meghan Markle. Del resto la duchessa è di nuovo nel suo Paese, nella sua città, circondata dagli amici di sempre.

L’esatto contrario della vita che conduceva a Londra. Solo che ora Harry e Meghan sembrano essersi scambiati le parti. Se prima era lei a sentirsi isolata, ora sarebbe lui a pagare lo scotto del distacco. Decisamente pessimista sarebbe la biografa del principe, Angela Levin, la quale sostiene che non vi siano solidi presupposti perché Harry possa trovare la felicità dopo la Megxit. Come evidenzia Page Six ora i Sussex vivono temporaneamente nella villa hollywoodiana da 18 milioni di dollari del comico Tyler Perry e, aggiunge il Daily Mail, Harry può contare solo sulle conoscenze della moglie, sul "Team Meghan", anche definito da Vanity Fair come “il cerchio magico della duchessa”. Sarà possibile per Harry abituarsi ai ritmi di Los Angeles e trovare la sua strada? Vedremo.

Commenti