L’ira di Vladimir Luxuria contro Brigitte Nielsen: “Non abbiamo bisogno di chi ci infanga”

Vladimir Luxuria nel risentire le dichiarazioni choc di Brigitte Nielsen sull'Italia durante l'ermegenza coronavirus, e sbotta: "Vogliamo solidarietà, non gente che ci infanghi"

L’appuntamento di Live! Non è la d’Urso di domenica 15 marzo è stato dedicato al coronavirus e non è mancata la polemica con Brigitte Nielsen, rea di aver parlato dell’Italia in maniera inappropriata e denigratoria durante una partecipazione a The Talk, programma della Cbs.

In Italia non ci sono più cibo e acqua potabile – ha detto l’attrice alla tv americana - . I miei figli comprano la carta igienica negli Stati Uniti. Parlo ogni giorno con loro che si trovano nella zona più pericolosa. Là c’è il panico, non solo il virus, ma il fatto che non c’è nulla da mangiare e non c’è acqua potabile”. Barbara d’Urso, quindi, ha deciso di collegarsi con il figlio della Nielsen, Aaron, per chiedere spiegazioni in merito alle dichiarazioni inesatte rilasciate dalla madre alla Cbs.

Il giovane, che si è fatto conoscere al grande pubblico durante la partecipazione a L’Isola dei famosi, ha difeso Brigitte asserendo che le sue parole sono state frutto di un fraintendimento. “Io ho parlato con mia madre, in questa situazione qua si riferiva a mio fratello minore. Mio fratello si riferiva a un giorno, quando c'era stato il primo assalto al supermercato... Lui si riferiva alle bottiglie in plastica – ha cercato di giustificarla il ragazzo - . Lei si riferiva solo a una giornata... Magari come mamma, lontana, si è preoccupata. Lei il giorno dopo, ha fatto un post scrivendo che lei non ha detto ‘acqua pulita’ ma acqua nelle bottiglie di plastica”.

I chiarimenti di Aaron Nielsen, però, non sono bastati a placare la rabbia di Vladimir Luxuria che, ospite della puntata, ha chiesto alla d’Urso di intervenire per sottolineare alcuni aspetti importanti. “Se anche lei fa un video per la tua trasmissione, per spiegare di essersi sbagliata, resta un video per l’Italia, mentre Brigitte ha fatto delle dichiarazioni in ambito internazionale – ha voluto precisare la Luxuria - . Quindi, io penso che lei debba fare un video anche in ambito internazionale”.

Noi abbiamo bisogno di gente che ci dia solidarietà, abbiamo bisogno d’amore, non abbiamo bisogno di gente che ci infanghi – ha sbottato Vladimir - . Già stiamo soffrendo, già ci basta la sofferenza che abbiamo! Non abbiamo bisogno di persone che, anche in questo momento, parlano male dell’Italia perché l’Italia sta soffrendo, ma sta anche resistendo! E vorremmo anche un po’ di rispetto da parte di chi, in questo momento, non sta soffrendo quello che stiamo soffrendo noi!”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.