Cultura e Spettacoli

Lapo Elkann sulla sedia a rotelle dopo l’incidente in auto

Lapo Elkann avvistato sulle nevi di St. Moritz dove sta trascorrendo alcuni giorni di relax dopo l'incidente in auto in seguito al quale sta affrontando una lunga riabilitazione che lo costringe a muoversi sulla sedie a rotelle

Lapo Elkann sulla sedia a rotelle dopo l’incidente in auto

Dopo il grave incidente d’auto nel quale è stato coinvolto in Israele, Lapo Elkann continua il suo periodo di riabilitazione sulle nevi di St.Moritz, dove è stato fotografato dal settimanale Chi mentre un amico lo spinge sulla sedia a rotelle.

L’imprenditore 42enne, che ha fatto tanto chiacchierare per i suoi trascorsi e per la sua vita borderline, ha vissuto dei momenti di grande paura a Tel Aviv: in seguito all’incidente automobilistico è stato ricoverato in codice rosso all’Assunta Hospital con diverse fratture, è finito in coma per due giorni e ha subito una serie di interventi chirurgici. La paura, però, sembra essere passata e, dopo la diffusione della notizia relativa quanto accadutogli, Lapo Elkann ha voluto tranquillizzare tutti e ringraziare coloro che gli sono stati vicini e lo hanno aiutato in questo momento così difficile. “Voglio innanzitutto ringraziare Dio, e poi i medici israeliani e quelli europei. Voglio pregare per i ragazzi giovani che ho visto morire in Israele accanto a me nei letti delle emergenze dell’ospedale, gli amici che mi sono stati vicini, la mia famiglia. Voglio ringraziare Dio di avermi dato la possibilità di ridarmi la vita. Voglio dedicare il mio tempo, il mio cuore e risorse economiche a fare del bene occupandomi della mia Onlus, che non è un capriccio da bambino viziatoaveva detto al Corriere della Sera - . Umanamente Lapo Elkann non è come lo descrivono gli altri ma un uomo con il cuore aperto e che ha voglia di fare del bene. Con l’incidente ho capito che è questo il mio nuovo motto di vita”.

A distanza di un mese circa da quel tragico incidente, quindi, Lapo Elkann è tornato a farsi vedere sulle nevi di St.Moritz dove sta trascorrendo dei giorni di relax. In fase di ripresa, l’imprenditore non si muove ancora benissimo e, proprio per questo motivo, si sposta su una sedia a rotelle. Il settimanale Chi lo ha paparazzato mentre un collaboratore, un amico, lo aiuta nella riabilitazione. Visibilmente provato, Lapo Elkann ha perso dieci chili dopo l’incidente, “è ammaccato un po’ dappertutto, ma soprattutto lo è nell’anima, nell’orgoglio, nella consapevolezza di dover ripartire ancora una volta”.

Intanto, proprio dopo le festività, Elkann era tornato sui social per esprimere tutta la gioia provata per la solidarietà arrivatagli da alcuni utenti della rete. “Di queste settimane ricorderò la sofferenza, il dolore, ma anche l’amore che può arrivare da un messaggio di uno sconosciuto su Twitter – ha scritto - .Non so come ringraziarvi per il vostro affetto, ma vi ho sentito vicini e questo mi ha riempito il cuore di gioia. Grazie di cuore”.

Commenti