La furia della Nunez sulla Volpe "Io qui non accetto le falsità..."

Nel daytime del Grande fratello vip, Licia Nunez ha confidato in un suo confessionale di sentirsi offesa per via di un'imitazione di sé inscenata da alcune coinquiline

A poche ore dalla messa in onda della nuova puntata del Grande fratello vip - prevista per la serata di oggi, mercoledì 11 marzo- alcune inquiline della Casa più spiata d'Italia sono al centro di una polemica mediatica. Questo, perché nel daytime settimanale del format si è registrato uno sfogo, che ha visto una dei gieffini finire in lacrime, confidando di sentirsi dileggiata in modo particolarmente offensivo da alcune compagne d'avventura. Parliamo di Licia Nunez.

L'attrice della fiction Mediaset di successo 'Le tre rose di Eva' è, cioé, esplosa in un pianto liberatorio in un suo confessionale, per via di un gioco di imitazioni inscenato nella Casa da Adriana Volpe con la complicità di Paola Di Benedetto e Antonella Elia. Nella giornata di ieri, martedì 10 marzo, le tre concorrenti in questione si sono divertite ad imitare se stesse ed altri volti dello spin-off del Grande fratello dedicato alle celebrità, tra cui Licia. E una volta accortasi del gioco delle compagne d'avventura in questione, la Nunez è corsa in confessionale, dove si è detta profondamente offesa per l'imitazione di sé subita, dichiarando:"Sono stanca di sentire le voci, di alcune dinamiche che non mi appartengono. Non vedo perché devo accettare tutta questa ipocrisia e falsità. Adriana, Antonella e Paola… non vedo perché debbano commentare cose che a me non fanno assolutamente ridere. Come mi sveglio al mattino, come mi sveglio la notte. Antonella e Adriana non mi stupiscono. Mi ha stupito che ci fosse anche Paola”.

Com'era prevedibile che accadesse, non sono mancati i commenti del web, a margine di quanto accaduto a Licia Nunez. Tra cui, emerge in particolare un messaggio di contestazione giunto dall'attuale compagna della gieffina attrice, Barbara Eboli.“Se il gioco delle imitazioni ha portato a questo… direi che è uno scherzo di mer…a, cara Adriana, Paola e Antonella. Io non sto ridendo per niente!”, si legge, infatti, a corredo di un video dello sfogo della Nunez condiviso su Instagram dalla Eboli. E in una sua Instagram story mostrata ai follower, la stessa ha rincarato la dose, invitando i sostenitori della compagna a unire le forze contro "gli abusi":“Ragazzi/e, faccio questo appello ai gruppi di Licia e gli altri che la supportano. L’unica ‘arma’ che abbiamo contro questo 'schifo' è rimanere uniti. E non darla vinta agli abusi. Licia vuole rimanere. Uniti più che mai, senza mollare".

Nelle ultime ore, sotto il filmato condiviso dalla Eboli "in difesa" della Nunez, sono stati riportati molteplici messaggi dagli utenti. Tra cui si legge:"Lasciatela stare, altrimenti ci arrabbiamo"; "Troppo pallosa, Licia"; "Non alziamo un polverone. Piuttosto, perché non va a chiarirsi. Licia deve amare il confronto, no al vittimismo".

Per stasera su Canale 5, intanto, è prevista la messa in onda della sedicesima diretta del Grande fratello vip. Nella quindicesima diretta, andata in onda lunedì 2 marzo, il conduttore del reality Mediaset, Alfonso Signorini, aveva fermamente stigmatizzato l'appellativo "down" rivolto dalla gieffina Asia Valente -nel daytime del programma- al coinquilino Sossio Aruta. E, accogliendo la richiesta avanzata nella Casa da Fabio Testi -che poco prima aveva chiesto in diretta di uscire dal gioco, per poter rivedere il figlio Fabio Testi junior che vive a Shanghai (Cina, ndr), nonostante l'endemica epidemia di Coronavirus- gli inquilini vip avevano mandato in nomination proprio l'attore, insieme ad Asia Valente e Sara Soldati. Quest'ultimi, ora, rischiano di uscire dal gioco della Casa più spiata d'Italia.

Se

Un post condiviso da B .E (@ebolibarby) in data:

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.