L'identikit del Festival nella "bolla"

Amadeus: "Mai pensato di lasciare". Fiorello: "Non c'è il pubblico in sala? Meglio"

L'identikit del Festival nella "bolla"

Intanto Sanremo, la città, potrebbe tornare in zona rossa. Se la situazione per il Festival era già complicata, nelle ultime ore si è aggiunto anche l'aumento dei casi di contagio (dovuto ai turisti e ai frontalieri con la Costa Azzurra dove la situazione è grave) che ha portato le autorità a valutare il blocco del Ponente Ligure per due settimane. Si deciderà nelle prossime ore: il contenimento dei contagi sarebbe volto anche a riaprire la Riviera a inizio marzo, durante i giorni (dal 2 al 6) della kermesse canora. In ogni caso, l'Ariston - come hanno spiegato ieri i vertici Rai in conferenza stampa - sarà «Covid free», in sostanza una «bolla» dove entreranno solo presentatori, cantanti, entourage, ospiti, orchestrali, addetti ai lavori. Che, comunque, sono in gran numero. Intanto Amadeus, Fiorello e tutta la squadra vanno avanti per organizzare un Festival che non sarà simbolo della rinascita del Paese come si sognava, ma - nelle parole del direttore di Raiuno Stefano Coletta - della consapevolezza, che rispecchia cioè la realtà e «sia comunque un momento di spensieratezza e alleggerimento». E, allora, nell'illustrare come sarà questo Festival, cominciamo da colui che è capace di far ridere pure le pietre.

FIORELLO A lui era stata attribuita l'irritazione per il «niet» al pubblico all'Ariston del ministro Franceschini. Ieri, con il suo solito spassoso collegamento, ha sepolto con una battuta tutte le polemiche di questi giorni sulla questione. «Ma che volete che sia fare uno show senza spettatori! Lo spettacolo che mi è venuto meglio l'ho fatto una volta a Fiuggi davanti a una platea deserta, c'erano solo due miei fan, gli unici che non erano a casa a guardarsi la finale del primo Grande Fratello...».

AMADEUS ACCHIAPPA-POLEMICHE «Ma la finisci di attirarti tutti questi casini? - scherza Fiore con Ama -. Senti, in sequenza che è successo da quest'estate: prima Morgan infuriato perché hai preso Bugo e non lui, poi la nave della Costa Crociere, poi trecento persone del pubblico, poi no pubblico e sì figuranti, poi le dimissioni da presentatore, poi va beh mi sono sbagliato il Festival lo faccio lo stesso e infine Ibrahimovic che litiga con Lukaku e chi dice che non deve più andare al Festival».

AMADEUS VS FRANCESCHINI Ma alla fine il presentatore voleva o no dare le dimissioni dopo che gli hanno tolto il pubblico? Pare di no, a quanto ha precisato ieri: «Non mi sono mai sognato di mollare il Festival, non l'ho mai detto né pensato, non lascerei mai per rispetto di tutti quanti ci lavorano e del pubblico. Certo, mi sono arrabbiato, ci sono rimasto male, ci sono stati momenti di stanchezza, ma è normale in situazioni di stress». Ah, va beh, avranno capito male i cronisti...

LA GARA E IL COVID Che succede se un cantante risulta positivo durante o a ridosso della kermesse? Secondo il regolamento si deve ritirare. Le misure sanitarie prevedono, come noto, una quarantena di 10 giorni e tampone finale negativo. E se lo è uno del suo entourage (band, truccatore, parrucchiere, manager)? Risulta come «contato stretto», quindi si deve ugualmente ritirare. Ciò comporterà problemi complicati sulle graduatorie della gara e chissà quante polemiche.

CO-CONDUTTORI E OSPITI Allo stato attuale, sul palco nel «comparto» spettacolo sono previsti: ovviamente Fiorello (cui Ama cederà lo scettro in caso di positività), Achille Lauro con cinque quadri, uno per sera («Porterò tutta la mia follia come nessuno ha mai visto»), Ibrahimovic («Ho fatto tanti record, a Sanremo ne faremo un altro» , dice modestamente). Capitolo presenze femminili: una per sera a portare «il racconto di varie sfaccettare», da Naomi Campbell nella serata d'apertura ad Elodie a Ornella Vanoni alla lanciatissima attrice Matilda De Angelis. Si attendono invece le risposte di Celentano e Benigni. Amadeus li ha invitati in «coppia» sul palco del teatro. Sarebbe un grande segnale vederli insieme - due bandiere del nostro Paese - in un momento così grave. Tra gli ospiti musicali Mannoia, Negramaro, Alessandra Amoroso, con o senza Emma. Non mancherà l'attenzione alla lotta al Covid: all'Ariston Alessia Bonari, l'infermiera simbolo degli «eroi in trincea», diventò virale la sua foto con i solchi della mascherina sul volto.

MOGLI AL SEGUITO L'ultima polemica, in ordine cronologico, riguarda Giovanna Civitillo, consorte di Amadeus. Insieme a Giovanni Vernia e Valeria Graci condurrà Prima Festival, la striscia quotidiana (dal 27 febbraio) che precede la kermesse. Era il caso? «Giovanna è stata voluta direttamente dallo sponsor Suzuki di quella trasmissione (a proposito sponsor unico del Festival è per il quinto anno Tim). Lei ha una vita da professionista indipendente da me. Quando l'ho conosciuta lavorava già con Frizzi e Bonolis». Va beh, almeno Ama e Giovanna sono congiunti.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti