Liti in famiglia, tutti i casi celebri dell'ultimo periodo

In famiglia non sempre vanno tutti d'accordo e spesso in casa volano accuse pesanti e querele

Liti in famiglia, tutti i casi celebri dell'ultimo periodo

Tra fratelli, spesso, è un po’ come cane e gatto, ci si sopporta ma con indifferenza. Altre volte, invece, le diversità caratteriali prendono il sopravvento e scoppia la lite. I panni sporchi meglio lavarli in famiglia, ma se sei un personaggio del mondo dello spettacolo, non sempre è possibile.

L’ultima bega famigliare finita sui giornali è quella tra i fratelli Carter. Nick, ex voce dei Backstreet Boys, ha ottenuto un ordine restrittivo contro suo fratello minore Aaron. Il 31enne, non nuovo alle forze dell’ordine, starebbe assumendo degli atteggiamenti potenzialmente pericolosi nei confronti della moglie di Nick. La donna al momento aspetterebbe un figlio e il cognato avrebbe addirittura minacciato di ucciderla. Aaron Carter ha ovviamente negato tutto e ha dichiarato di non vedere ormai da anni il fratello. Ma non si è fermato qui: ha affidato ai social il racconto di quando la sorella, morta nel 2012, abusava di lui, e avrebbe accusato anche lo stesso Nick di aver commesso più di uno stupro durante la sua carriera.

Se nel mondo del canto volano "coltelli", il cinema non è da meno. Un po’ meno recente è la lite, finita in tribunale, tra Gabriele e Silvio Muccino. In questo caso, è stato il fratello minore ad aver accusato l’altro di aver avuto degli atteggiamenti violenti nei confronti della ex moglie di lui, la violinista Elena Majoni. Silvio Muccino avrebbe raccontato pubblicamente un episodio avvenuto nella casa di campagna di Gabriele: “Lui era nervoso e andò in camera da Elena. Quando mi avvicinai alla porta la vidi uscire con una mano sull’orecchio e le lacrime agli occhi. Non sentiva più niente. Uno schiaffo le aveva perforato un timpano e ha dovuto subire una plastica per riacquisirlo in parte”. Dopo queste pesanti accuse, il regista ha querelato il fratello per diffamazione. Nel 2020 ci sarà il processo.

Sempre attuale è lo strano rapporto tra Meghan Markle e la sua famiglia d'origine. Con il padre e i fratellastri, la duchessa di Sussex avrebbe chiuso tutti i ponti. La sorellastra Samantha l’avrebbe più volte accusata di essere una grande “arrampicatrice sociale”, sostenendo che il principe Harry sia il suo “colpo” migliore.

Commenti

Grazie per il tuo commento