Live, Cattaneo silura Carta: "Devi avere le palle"

L'ex gieffino Ivan Cattaneo ha lanciato parole al vetriolo contro l'ex allievo di Amici, Marco Carta, su coming out e il caso La Rinascente

Nella nuova puntata di Live: non è la d'Urso si è discusso nuovamente dell'affaire La Rinascente. Recentemente, l'artista Marco Carta era stato arrestato insieme ad una sua amica, una donna di nome Fabiana Muscas, per la quale era poi stato convalidato l'arresto. I due erano stati accusati di furto aggravato, di aver cioé rubato sei magliette del valore complessivo di 1.200 euro da La Rinascente di Milano. E, nel nuovo appuntamento del programma condotto da Barbara d'Urso, è apparso in studio proprio il cantante Carta, che ha dovuto rispondere agli sferati, tra cui un ex gieffino, che ha accusato Carta di mancanza di coraggio parlando sia del caso "magliette rubate da La Rinascente" sia del discusso coming out, quest'ultimo affrontato da Carta nel 2018.

"Come molti che escono dai talent, non sei all'altezza delle cose che fai -ha silurato rivolgendosi a Marco Carta l'ex gieffino Ivan Cattaneo-. Tu hai voluto fare una bravata con la tua amica, negli anni '70 si facevano gli espropri proletari, si prendevano le magliette, bellissime ma sono un insulto alla ricchezza... costano tantissimo. Se tu volevi fare un atto di provocazione anni '70 dovevi portarlo fino alla fine. Se le ha prese lei, io mi domando con chi ti accompagni, se invece poi tu hai fatto marcia indietro, sei anche un po' vigliacco. Sei un "vorrei ma non posso". Se sei un personaggio, devi avere le pa**e, come le ho avute io".

L'ex concorrente del Grande Fratello Vip nonché "sferato" nel salottino di Live ha, poi, lanciato parole al veleno circa il coming out recentemente affrontato dal vincitore di Amici di Maria De Filippi, Marco: "Non dovevi farlo 3mila anni dopo il coming out perché deve uscire il tuo libro (Cattaneo allude a Libero di amare, il libro di Carta, ndr), dovevi farlo all'inizio. Perché si può fare il coming out non appena inizi a cantare, come ho fatto io. Ancor prima di cantare". "Cosa c'entra? Ognuno ha i suoi tempi, Ivan", ha chiosato prontamente in studio la padrona di casa, Barbara d'Urso, ribattendo così a quanto poco prima affermato da Cattaneo su Carta. Su quanto asserito da Cattaneo in studio, anche Carta ha voluto dire la sua: "Si è fatto un minestrone di luoghi comuni".

La sfida Live Sentiment a Live

Alla prova "Live sentiment" di "Live: non è la d'Urso", Marco Carta ha raggiunto il maggior numero di like, risultando "verde" a differenza di Ivan Cattaneo, che è risultato "rosso".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.