I Maneskin non si fermano più: apriranno il concerto dei Rolling Stones

La band dei record ha aggiunto un altro traguardo al loro palmares. Sono i primi italiani ad essere stati ospitati al "Tonight Show" di Jimmy Fallon

I Maneskin non si fermano più: apriranno il concerto dei Rolling Stones

Una escalation da non credere quella dei Maneskin, che ormai possono essere considerati i Re Mida del rock italiano. Qualsiasi cosa toccano diventa oro. A partire dall'esordio a X-Factor, poi la vittoria di Sanremo e quella dell’Eurovision, che ha riportato in Italia dopo tanti anni, il prestigioso premio internazionale.

Sono ancora fresche le loro immagini mentre suonavano a Via Del Corso a Roma per racimolare qualche spicciolo, e percorrendo quella strada sono arrivati molto in alto. A volte eccessivi, sicuramente senza freni, hanno posato ieri l’ultima pietra della loro personale "Hall of Fame", partecipando, e sono i primi italiani a farlo, al Tonight Show di Jimmy Fallon. Presentati dal conduttore con un sarcastico: “Preparatevi a non togliervi i pantaloni, arrivano dall'Italia, hanno vinto l'Eurovision che è una specie di America's got talent ma più grande…”, la band ha dato vita ad un mini live, dove hanno cantato il singolo Mammamia, un inno contro gli stereotipi, e uno dei loro cavalli di battaglia: Beggin (cover della famosa canzone di Frankie Valli e i Four Seasons ndr) attualmente al numero uno nelle radio alternative americane, e nella Top 5 della classifica pop.

Ma non solo. Proprio da Fallon hanno dato una notizia che è entrata subito nei trend topic di Twitter. Saranno infatti loro and aprire il concerto dei Rolling Stones il 6 novembre all’Allegiant Stadium di Las Vegas. Non proprio uno scherzetto per una band così giovane, che è riuscita in pochissimo tempo a bruciare tutte le tappe del successo. Un 2021 scoppiettante per Damiano David, Victoria De Angelis, Thomas Raggi e Ethan Torchio che portano a casa anche tre candidature agli MTV Europe Music Award 2021, (Best Italian Act, Best Group e Best Rock ndr) che si terrà il 14 novembre Ungheria e che li vedrà esibirsi in un live. Anche qui un altro traguardo, come prima band italiana nominata in tre categorie diverse. La loro gita americana in ogni caso, non si è fermata al programma di Fallon, la band infatti si esibirà anche in due concerti, stasera al Bowery Ballroom di New York e il primo novembre al Roxy Theatre di Los Angeles.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti