Mark Blum vittima del Covid-19, il messaggio di Madonna: "Il virus non è uno scherzo"

Su Instagram Madonna ha destinato un messaggio d'addio a Mark Blum, scomparso all'età di 69 anni per l'aggravamento delle sue condizioni di salute provocato dal Covid-19

L'emergenza globale coronavirus ha registrato nel mondo 381.598 casi positivi di contagio e almeno 16.559 morti, stando al relativo bollettino fornito dalla Johns Hopkins University e aggiornato al 24 marzo. E, sempre secondo il bollettino in questione, i soggetti guariti dall'infezione da Covid-19 sono, complessivamente, 101.806. Tra i decessi provocati dal patogeno, si è registrata lo scorso 26 marzo la morte di un attore newyorkese di fama mondiale. Si tratta di Mark Blum. L'artista, apparso di recente nella famosa serie televisiva americana You, si è spento all'età di sessantanove anni, per l'aggravamento delle sue condizioni di salute dovuto all'infezione da coronavirus contratta. A confermare la notizia in questione, sono stati i membri della Playwrights Horizons, ovvero la compagnia teatrale per la quale lavorava il compianto attore.

Così come ha riportato la moglie, in un intervento concesso a The Hollywood Reporter, Mark Blum è venuto a mancare all'ospedale New York-Presbyterian. Per la serie televisiva You, dal genere thriller psicologico e basata sul romanzo omonimo You ('Tu', ndr), l'attore aveva interpretato il ruolo di Ivan Mooney. La perdita di Blum ha gettato nello sconforto non solo i familiari, ma anche i fan dell'artista. Mark diventava popolare nel 1985, lavorando da interprete per la commedia drammatica Cercasi Susan Disperatamente (Desperately Seeking Susan, ndr), insieme a Madonna e Rosanna Arquette. Oltre ad aver preso parte a You, per gli amanti del piccolo schermo era stato ingaggiato anche nei rispettivi cast delle serie tv CSI: Miami e I Soprano. E, nel corso della lunga carriera artistica, era riuscito inoltre a prendere parte ad alcuni spettacoli teatrali, come Lost In Yonkers, My Thing of Love, Twelve Angry Man e The Graduate.

Nella descrizione di un nuovo post condiviso con il web su Instagram, nelle ultime ore, la regina del pop Madonna ha voluto dedicare all'artista scomparso un messaggio d'addio. "Voglio rivolgere un pensiero alla scomparsa di un uomo eccezionale -si legge nella descrizione del suo nuovo post contenente alcune foto, che la immortalano con Mark Blum-. Mio collega attore e amico. Che non ce l'ha fatta per via del coronavirus. Tutto ciò è davvero tragico e il mio cuore è con lui, la sua famiglia e gli altri suoi cari. Ricordo che era un uomo divertente, affettuoso, e professionale quando abbiamo iniziato a cercare disperatamente Susan nel 1985! Il mio vuole essere anche un invito a riflettere sul fatto che questo virus non è uno scherzo, non si deve essere incuranti della situazione o far finta che questo non possa colpirci in qualche modo". E a conclusione del suo messaggio d'addio a Blum, ha infine invitato tutti alla prevenzione del Covid-19: "Dobbiamo sentirci fortunati, dobbiamo essere speranzosi e aiutarci a vicenda. E dobbiamo seguire le regole della quarantena! #covid_19 #markblum #desperatelyseekingsusan".

I

Un post condiviso da Madonna (@madonna) in data:

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.