Meghan e Harry, i sudditi rivogliono i loro soldi

I sudditi chiedono che Meghan Markle e il Principe Harry restituiscano i soldi dei contibuenti, impiegati per il Frogmore Cottage: ecco le critiche social

Meghan e Harry, i sudditi rivogliono i loro soldi

Sudditi in rivolta contro Meghan Markle e il Principe Harry.

In poche ore sono stati in tanti a esprimersi sui social network, chiedendo alla coppia di restituire il denaro dei contribuenti. E la notizia giunge dopo lo scivolone di Harry, che ha minimizzato l’emergenza coronavirus, affermando che non sia così dura come i media vogliono far credere.

Come riporta il DailyMail, la Taxpayers' Alliance e il sito antimonarchico Republic si sono sollevati chiedendo ai duchi di Sussex di restituire i soldi dei contribuenti, impiegati per la ristrutturazione del Frogmore Cottage, come hanno promesso e come è previsto negli accordi della Megxit. Inoltre viene chiesto che la coppia provveda per sé alla propria sicurezza.

La ristrutturazione del Frogmore Cottage - dove i Sussex sono andati a vivere dalla nascita del figlio Archie Harrison fino al temporaneo trasferimento in Canada - è costata 2,4 milioni di sterline, somma che Meghan e Harry si sono impegnati a rifondere alle casse dello stato, anche se non si sa in che tempi e in quali modalità. Si ritiene che un aiuto possa essere dato dal Principe Carlo: il futuro Re ha promesso di dare una mano al figlio e alla nuora: si pensa che questo aiuto sarà indirizzato alla restituzione del denaro pubblico ma anche alla spesa per la sicurezza, che potrebbe ammontare a 4 milioni di sterline all’anno - poca cosa per Carlo, che ha un introito annuo di 21 milioni di sterline soltanto dal ducato di Cornovaglia, sua proprietà personale.

L’attacco social ha colpito Meghan e Harry in maniera dura: c’è chi li ha criticati dicendo che, anziché mostrare gentilezza portando pasti a domicilio ai bisognosi, i Sussex potrebbero restituire il denaro anticipato dai contribuenti, chi si augura che restino negli Stati Uniti dopo aver ridato il denaro, chi ha proposto di rivalersi sul loro amico e garante, sir Elton John.

L’attacco degli utenti è stato indirizzato anche al fatto che, in questi giorni, un portavoce dei duchi ha reso noto che la coppia non collaborerà più con i tabloid - e questo, secondo gli esperti, si traduce nell’impossibilità di ottenere da Meghan e Harry notizie di prima mano o dichiarazioni, anche se c’è chi grida alla censura.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?