Cultura e Spettacoli

"Dalla parte degli animali". Torna in tv l'appuntamento con Michela Brambilla

Da domenica 2 ottobre torna su Rete 4 “Dalla parte degli animali”, la trasmissione ideata e condotta da Michela Vittoria Brambilla, a salvaguardia dell'abbandono e del randagismo

"Dalla parte degli animali". Torna in tv l'appuntamento con Michela Brambilla

Torna Dalla parte degli animali. Il programma di Rete4, ideato e condotto da Michela Vittoria Brambilla, che ormai da anni aiuta a trovare una casa a cani, gatti e altri animali abbandonati, ritorna in formato “maxi" da domenica 2 ottobre. Premiata dagli ascolti e dalla rete, si allunga quindi a un'ora e mezza per occupare la mattina di Rete4, a partire dalle 10:25, e accompagnare i telespettatori fino al telegiornale. Inoltre si guadagna anche la seconda serata, con la replica il mercoledì sera sempre su Rete4.

Con Michela Brambilla ci sarà la co-conduzione di Stella, la piccola animalista di otto anni, figlia della conduttrice, che parlerà al pubblico più giovane, con la semplicità dei bambini e con grande apprezzamento da parte dei telespettatori. Tante le novità di quest'anno: oltre alla maggiore durata del programma, ci saranno nuove rubriche di esperti, che affiancheranno quelle tradizionali. Sarà presente anche il tema dell'ambiente e della sostenibilità, aumenterà lo spazio per le adozioni degli amici a quattro zampe, punto fermo del programma.

Maggiore anche l’attenzione per gli animali non convenzionali e per quelli selvatici. La stagione inizierà appunto con due puntate speciali girate all’interno del CRAS Stella del Nord della Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente, per poi tornare alla location consueta della cascina-studio nel verde della Brianza. Quindi storie di cani e gatti si alterneranno con storie di volpi e cerbiatti, perché uno solo è il mondo degli animali e una l’esigenza per tutti: trovare casa a quelli che vivono con noi, riportare a casa loro (il bosco e le campagne) gli animali selvatici.

Sono davvero orgogliosa dei grandi risultati che la nostra trasmissione ha ottenuto per la creazione di una nuova cultura di amore e rispetto per tutti gli animali", spiega l'on. Michela Vittoria Brambilla. "Combattiamo il randagismo con tutte le nostre forze e abbiamo una forte impronta autenticamente animalista, perché non facciamo distinzioni di specie e perseguiamo l’obiettivo concreto di tutelare tutti gli animali”. Protagonisti del programma sono innanzitutto, ma non solo, i quattrozampe che vivono nei rifugi. Grazie alla vetrina televisiva, cani, gatti, e tanti altri animali riescono a trovare il calore di una casa, l’amore di una famiglia e, in poche parole, il posto che meritano.

Commenti