Milly Carlucci: "Uno show basato su segretezza e mistero"

Dal 10 gennaio un nuovo talent game show: chi si nasconderà dietro "Il cantante mascherato"?

Mancano pochi giorni al debutto del nuovo e attesissimo talent game show “Il Cantante Mascherato” trasmesso in diretta su Rai1 dal 10 gennaio in prima serata alle 21,30 per 4 venerdì consecutivi e prodotto in collaborazione con Endemol Shine Italy.

Si tratta di una gara canora tra otto personaggi famosi la cui reale identità è completamente nascosta da sfarzosi e particolari costumi che indossano. Potremo vedere e sentire cantare il Mastino, il Leone, il Coniglio, il Mostro, l’Angelo, l’Unicorno, il Barboncino e il Pavone. Alla conduzione del programma ci sarà Milly Carlucci, Al suo fianco cinque giurati d’eccezione: Patty Pravo, Ilenia Pastorelli, Flavio Insinna, Guillermo Mariotto e Francesco Facchinetti. Saranno loro a giudicare le esibizioni dei concorrenti in gara; inoltre, insieme al pubblico a casa, tramite il televoto e i voti sui Social dovranno scoprire chi si nasconde sotto le maschere in gara.

Come? "Provando a riconoscere la voce del personaggi famosi che si esibiranno di volta in vota", asserisce un’entusiasta Milly Carlucci che ci spiega anche i meccanismi di questo particolare programma televisivo tratto da un format sudcoreano (sta per sbarcare anche in Inghilterra e Spagna, ma ha raggiunto il successo negli Stati Uniti per poi conquistare anche i telespettatori in Germania, Francia, Australia, Messico e Olanda): "Al termine di ogni puntata, dopo le varie esibizioni canore, chi ottiene il punteggio più basso verrà eliminato e dovrà togliere la maschera rivelando a tutti chi è".

Ma come è possibile, anche nel backstage, mantenere segrete e nascoste le identità dei “cantanti mascherati” provenienti da varie discipline dello sport, della musica, dello spettacolo e non solo? "Solo pochissime persone che lavorano allo show conoscono le loro reali identità", spiegano gli autori del programma, "Per poter girare all’interno degli studi durante le prove, o al loro arrivo, i concorrenti dovranno indossare un casco integrale e un mantello nero che riporta il divieto assoluto di parlare, di farsi rivolgere la parola e che li nasconde completamente. Inoltre saranno sempre accompagnati da una persona di fiducia (della produzione) vestita esattamente come loro"

"Poi fondamentale è che nessuno dei concorrenti sappia chi si nasconde dietro le altre maschere”, racconta la conduttrice. Le peculiarità di questo show basato sulla segretezza e sul mistero stuzzica molto la curiosità. Il pubblico a casa, oltre a poter votare le esibizioni, può tentare di indovinare l’identità di ciascun concorrente basandosi sia sulla voce del cantante sia sui possibili indizi che proprio la conduttrice fornirà nel corso delle puntate al pubblico e ai giurati. Fondamentali saranno le informazioni fornite dalle clip di presentazione dei protagonisti. Per il momento gli indizi "svelati" sono pochi per fornirci le identità nascoste. Gli otto cantanti mascherati complessivamente vantano infatti 46 partecipazioni al Festival di Sanremo e, di queste, 5 vittorie alla prestigiosissima kermesse canora, 250 milioni di dischi venduti, la conduzione di 70 programmi televisivi, ben 25 film, concerti in tutto il mondo, 107 album pubblicati e milioni di ore televisive. Ma per sapere qualcosa in più dovremo attendere il 10 gennaio

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.