Il mistero della casa del tempo: il nuovo film con Cate Blanchett

In uscita il 31 ottobre, Il mistero della casa del tempo vede tra i suoi protagonisti la bionda Cate Blanchett e il giullare di Hollywood Jack Black.

In occasione della notte delle streghe, approderà in Italia Il mistero della casa del tempo, pellicola tratta dal libro di John Bellairs La pendola magica.

Dietro la macchina da presa un inedito Eli Roth, che, dopo aver diretto horror di stampo cruento come Hostel e Green Inferno, si cimenta ora in un film squisitamente fantasy che si propone come obiettivo principale quello di divertire il pubblico.

Il mistero della casa del tempo: trama

La storia de Il mistero della casa del tempo si concentra sul piccolo Lewis, un bambino di dieci anni che viene affidato alle cure dello zio Jonathan (Jack Black) dopo la morte dei suoi genitori. Il bizzarro fratello di sua madre però nasconde un segreto: lui e la vicina di casa (una Cate Blanchett fasciata in un tailleur viola) sono in realtà due stregoni. Numerosi sono i misteri che circondano la vita dei due adulti e altrettanti riguardano la casa. Qual è l’origine del sinistro ticchettio proveniente dalle pareti della dimora? E che significato può avere?

Lewis si confronterà quindi con un mondo magico e talvolta pericoloso, affrontando con coraggio le terribili conseguenze di una disobbedienza.

Il film si fonda sulle capacità dei suoi due interpreti principali.

E’ l’insolita alchimia fra Jack Black e Cate Blanchett a rendere il film divertente per i più piccoli e interessante per gli adulti.

Nonostante la pellicola sia indirizzata primariamente ad un pubblico giovane anche chi ha qualche anno in più può godere dello spettacolo.

In previsione di serate in cui il pubblico tenterà di trovare rifugio dall’aria dell’autunno nelle sale, Il mistero della casa del tempo si presenta come una valida opzione. Un film capace di riunire tutta la famiglia e che probabilmente diventerà un classico da rivedere in prossimità di Halloween.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.