Ecco la figlia di Monica Bellucci e il duro sfogo che spiazza tutti

Deva Cassel è finita nel mirino degli hater del web. A soli 15 anni la figlia di Monica Bellucci e Vincent Cassel ha però dato una lezione di stile (e garbo) al popolo del web, difendendo la sua bellezza e la sua adolescenza

Deva Cassel sta pagando il duro scotto di essere la figlia di due divi. La primogenita di Monica Bellucci e Vincent Cassel ha da poco esordito nel mondo della moda come testimonial di un noto brand italiano, ma il suo debutto professionale - sulle orme della mamma - le sta costando l'attacco degli hater. Sui social network, infatti, Deva è stata accusata di essersi ritoccata chirurgicamente le labbra per assomigliare alla madre Monica. Lei, nonostante i suoi 15 anni, però non è rimasta in silenzio, replicando alle accuse (mostrando le sue foto da bambina) e dando una lezione di stile a coloro che l'hanno attaccata.

Monica Bellucci aveva solo 20 anni quando decise di abbandonare gli studi per dedicarsi alla recitazione e al mondo della moda. Oggi a seguire le sue stesse orme è sua figlia Deva Cassel che, a soli 15 anni, è già protagonista di servizi fotografici e spot per alcuni noti brand internazionali. Solo pochi mesi fa Deva ha debuttato anche sui social network con una pagina personale, ma purtroppo l'esposizione sui social ha portato, come conseguenza, l'esposizione anche alle critiche. Le ultime hanno riguardato il suo angelico viso, ritenuto troppo simile a quello della madre per esser frutto del solo Dna. E così ecco arrivare le prime pesanti accuse: "Perché non ti accetti come sei? Sembravi carina prima dell'operazione, non devi imitare tua madre e rubare la sua identità. È meglio essere te stessa e trovare il tuo posto".

Parole durissime - a insinuare il dubbio che la giovane si sia sottoposta a un ritocchino estetico per aumentare il volume delle labbra - che però la figlia di Monica Bellucci ha rispedito al mittente: "Presto avrò 16 anni. È normale che gli adolescenti subiscano cambiamenti fisici, specialmente a questa età. Non ho mai preso in considerazione un'operazione e so che i miei genitori non mi avrebbero mai permesso di sottopormi a una procedura di cambio del corpo senza una buona ragione. Le mie labbra si sono evolute come il resto del mio corpo perché è così che funziona crescendo. Pensa prima di diffondere informazioni così stupide e inutili su una ragazza".

Non contenta della replica, Deva Cassel ha deciso di pubblicare alcune fotografie private di lei da bambina nelle storie del suo account Instagram, per mettere a tacere - una volta per tutte - le malelingue: "Come potete vedere labbra e ciglia erano già grandi fin da quando ero piccola. So di non dover dare importanza a commenti come questo, ma stanno incominciando ad influenzare la mia vita. Quindi smettete di diffondere falsità se non avete prove. Eccovi le prove che il mio viso non è cambiato nel tempo. Non pubblicherò ulteriori foto della mia infanzia perché si tratta della mia privacy. Sono consapevole che i pettegolezzi fanno parte del mondo social e che possono essere divertenti e far riflettere su molte cose ma su questo non potete controbattere".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Calmapiatta

Mar, 04/08/2020 - 16:12

Se la ragazza non fosse stata la figlia di Cassel e della Bellucci, il noto Brand non l'avrebbe assunta neanche per fare le pulizie. La verità è che l'ascensore sociale, che ha permesso per esempio alla Bellucci di crearsi un personaggio e una posizione economica, si è fermato.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 04/08/2020 - 17:51

Caspita,che bambola. Beh,fregatene degli haters e goditi la tua bellezza,quella si invidiabile.

machete883

Mar, 04/08/2020 - 18:19

è tutta feccia che rosica .poi l'ignoranza su questi maledetti social straborda...cancellati e vivi senza , si puo! ci vuole un bel supporto spirituale ormai x come vi hanno rincoglioniti con quei telefoni sempre in mano..povera gioventu.,..ricca o povera senza futuro

caren

Mar, 04/08/2020 - 18:52

machete, volevo scrivere un'altra cosa, ma il tuo commento mi ha fatto cambiare idea e lo approvo completamente, associato ad un applauso.