Morta Penny Marshall, star di "Laverne e Shirley"

Si è spenta a 75 anni per una complicanza dovuta al diabete l’attrice protagonista di tanti telefilm a cui siamo ancora molto affezionati

Morta Penny Marshall, star di "Laverne e Shirley"

Sia ad Hollywood, che in Italia la sorella di Garry Marshall arrivò al grande successo grazie al telefilm “Laverne e Shirley” che era uno spin off del famosissimo “Happy Days” che le è valsa anche tre nomination ai Golden Globe. Ma ci sono tante cose di questa donna dal grande talento, che non si conoscono, come ad esempio il fatto che fu lei a dirigere Tom Hanks in “Big” che incassò oltre i cento milioni di dollari. Ma non solo ha anche diretto Robert De Niro e Robin William, Drew Barrymore e anche Whitney Houston.

Penny era uno dei tre fratelli Marshall una vera e propria famiglia di grandi artisti. Sua sorella maggiore Ronny Jallin, ha prodotto alcune delle sitcom più famose degli anni ’90, mentre il fratello maggiore Garry ha diretto tra i tanti film memorabili anche “Pretty Woman”.

Unanime è stato il cordoglio da parte di tutto il mondo dello spettacolo che l’ha ricordata come una donna intelligente e creativa. Tra i tanti Tom Hank, Ron Howard, Mark Wahlberg, Billy Crystal, Danny DeVito.

Commenti