Morto Pino Daniele

Il cantante stroncato da un infarto nella notte. Si è sentito male nella sua casa in Maremma, ma è morto in un ospedale di Roma. A marzo avrebbe compiuto 60 anni

Morto Pino Daniele

È morto nella notte stroncato da un infarto, il cantautore napoletano Pino Daniele. La notizia è stata diffusa intorno alle tre del mattino sul web da Eros Ramazzotti e poi via via confermata dai colleghi Giuliano Sangiorgi dei "Negramaro", da Fiorella Mannoia, Laura Pausini ed in ultimo dal suo stesso staff.

Pino Daniele avrebbe compiuto 60 anni a marzo. Lascia moglie e cinque figli. "È un momento terribile", ha commentato la figlia Sara. Pino Daniele si sarebbe sentito male nella sua casa di campagna nella maremma toscana tra i comuni di Magliano e Orbetello (Grosseto), ma è morto in un ospedale romano dove secondo il cardiologo sarebbe arrivato già morto. Intorno alle 21.15 è stato chiamato il 118 che, spiega la Asl di Grosseto, ha inviato un’ambulanza con un medico che però, prima di arrivare a casa del cantante, è stata fermata quando si trovava non lontano dall’abitazione. Nel corso di una telefonata fatta dai sanitari dell’equipaggio, che chiedevano precisazioni sull’indirizzo, una decina di minuti dopo la richiesta di soccorso al numero che aveva allertato il 118, è stato spiegato che la persona che doveva essere soccorsa aveva deciso di andare a Roma. Da tempo Pino Daniele era malato di cuore e voleva essere assistito dal suo cardiologo.

Il primo a dare la tragica notizia sul web è stato l'amico e collega Eros Ramazzotti che, postando una foto del cantante sorridente, ha scritto: "Anche Pino ci ha lasciato. Grande amico mio, ti voglio ricordare con il sorriso mentre io, scrivendo, sto piangendo. Ti vorrò sempre bene perchè eri un puro ed una persona vera oltre che un grandissimo artista. Grazie per tutto quello che mi hai dato fratellone, sarai sempre accanto al mio cuore. Ciao Pinuzzo?".

Dopo il concerto-evento del 1 settembre, Pino Daniele era tornato in tour a dicembre con il live "Nero a metà": l'11 a Bari (Pala Florio), il 13 a Roma (Palalottomatica), il 16 e il 17 a Napoli (PalaPartenope), il 22 a Milano (Mediolanum Forum Assago). Ad accompagnarlo c'era la band originale del 1980. Il 30 dicembre la straordinaria carriera di Pino Daniele era stata omaggiata da una puntata monografica di "Canzone" su Rai1.

Era stato protagonista, la notte di Capodanno, dello show in diretta da Courmayeur su Rai1 (mentre su Canale 5 da Napoli si esibivano Gigi D'Alessio and ftiends). Commuove l'ultimo tweet di Pino sul suo profilo ufficiale. È del 1 gennaio alle 17,38, con la scritta: "Back home... In viaggio per casa" e l'immagine della strada, in bianco e nero, scattata dall'auto in corsa.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento