"Non avvicinatevi al tavolo...". Lo schiaffo dei Maneskin alla Francia

Dal palco dell'Eurovision song contest di Torino, i Maneskin tornano sulla polemica che li ha visti protagonisti lo scorso anno a Rotterdam

"Non avvicinatevi al tavolo...". Lo schiaffo dei Maneskin alla Francia

I Maneskin erano gli ospiti più attesi dell'ultima serata dell'Eurovision song contest di Torino e non hanno deluso le aspettative. La band romana, che ha ceduto il testimone ai Kalush orchestra, è salita sul palco del pala Olimpico nonostante l'infortunio di Damiano David, che sul palco zoppicava vistosamente a causa di una distorsione alla caviglia subita pochi giorni fa a Londra. La band era impegnata a registrare il videoclip di Supermodel, loro ultimo singolo presentato in antemprima mondiale proprio sul palco dell'Eurovision song contest. Ma nonostante l'infortunio, Damiano David ha trovato il modo di scherzare, pungolato da Alessandro Cattelan, sulla polemica scoppiata lo scorso anno pochi minuti dopo la loro vittoria.

Quasi immediatamente dopo la proclamazione della vittoria dell'edizione di Rotterdam, infatti, la Francia ha accusato i Maneskin, e più nello specifico Damiano David, di aver sniffato cocaina nella green room durante la lettura dei voti. Tutto è nato da un equivoco scaturito da una ripresa che ha immortalato il frontman della band che avvicina il suo volto al tavolino al quale è seduta tutta la band. Un gesto che ha fatto urlare i francesi allo scandalo, chiedendo addirittura la squalifica dei Maneskin, che avrebbe portato la Francia al primo posto generale della classifica. Infatti, lo scorso anno grazie al televoto la band romana ha scavalcato proprio la concorrente d'Oltralpe, guadagnando la testa della classifica e aggiudicandosi il premio.

La polemica è stata talmente grossa da spingere l'Ebu a un'indagine per smentire le accuse piovute sui Maneskin e lo stesso Damiano David, poco dopo la vittoria, si è sottoposto al test di rilevazione delle droghe, risultato negativo. Negli ultimi giorni è emerso che anche il presidente Emmanuel Macron, evidentemente fan della kermesse e desideroso di riportare a tutti i costi la vittoria in Francia, si sarebbe mosso per chiedere la squalifica dei Maneskin. L'eco di quella polemica è stato enorme e tutt'oggi ai Maneskin, evidentemente, non va giù l'accusa mossa dalla Francia, tanto che quando il Alessandro Cattelan ha chiesto a Damiano David di dare un consiglio ai suoi colleghi in gara quest'anno, il cantante non ha avuto dubbi sulla risposta: "Attenti a non avvicinarvi al tavolo". Ovazione del pubblico per l'ironia del frontman, che a distanza di un anno si è tolto quel sassolino che dava, evidentemente, molto fastidio.

Commenti