Ora Asia Argento passa alle minacce con Sottile: "È meglio che stai muto"

Dopo l'intervista da Massimo Giletti, è partito un botta e risposta di fuoco tra Salvo Sottile e Asia Argento

Ora Asia Argento passa alle minacce con Sottile: "È meglio che stai muto"

L'intervista di ieri sera di Asia Argento da Massimo Giletti sta facendo parecchio discutere.

La settimana scorsa, infatti, è stata sentita la versione completamente opposta di Jimmy Bennett: "Asia mi ha violentato". Ieri sera, invece, l'attrice ha esclamato: "Mi è saltato addosso". Due versioni opposte, ma c'era da aspettarselo. Ma in questa infinita querelle, ci si mette anche Salvo Sottile. Il giornalista ha detto la sua in merito e la Argento ha risposto parecchio stizzita. Il tutto documentato sui social.

Salvo Sottile, infatti, durante l'intervista di Giletti ha spiegato che - a suo avviso - "se uno abusa di me contro la mia volontà dopo il sesso 'forzato' non ci faccio un selfie insieme con gli occhi languidi ne ci vado dopo a mangiare. Gli do semmai due calci nel sedere". E subito dopo ha aggiunto: "Ma possibile che tutti ti saltano addosso e tu resti immobile?".

Ma le sue parole devono aver infastidito Asia Argento che passa agli insulti e alle minacce. "Mi sono svegliata solo per dirti questo prima di bloccarti anche sul cellulare. È megghiu ca ti stai mutu, cugghiuni (È meglio che stai muto coglione, ndr)". La risposta neanche troppo carina della Argento è finita su Twitter con tanto di risposta di Salvo: "Cara Asia Argento non ho accusato né insultato nessuno, ho sentito la tua intervista e ho scritto un mio pensiero che era a difesa delle donne molestate. Non mi spaventano le tue minacce, né quelle pubbliche né quelle private. Per il resto ti auguro di tornare a X Factor".

Commenti