Orietta Berti: "Mi diverto con the Voice Senior e poi farò un singolo bomba con Manuelito"

Orietta Berti si racconta tra Sanremo e progetti per il futuro

Orietta Berti: "Mi diverto con the Voice Senior e poi farò un singolo bomba con Manuelito"

E’ senza dubbio un anno d’oro e pieno di successi per Orietta Berti: dalla partecipazione al Festival di Sanremo al tormentone estivo “Mille” con Fedez e Achille Lauro. Da venerdì 26 novembre sarà uno dei 4 coach-giudici (con Loredana Bertè, Clementino e Gigi D’ Alessio) del programma prodotto in Italia per Freemantle da Marco Tombolini e condotto da Antonella Clerici su Raiuno “The Voice Senior”, il talent che premia le più belle voci over 60 del Paese. Nelle blind auditions, le tradizionali audizioni al buio alle quali saranno dedicate 6 puntate, di spalle, i giudici ascolteranno i concorrenti senza poterli vedere e senza conoscere le loro storie. Sarà solo la loro voce a doverli conquistare e, in quel caso, il coach potrà voltarsi per aggiudicarsi il concorrente in squadra. Se più coach si volteranno, invece sarà il concorrente a decidere a chi affidare il proprio percorso. Un’altra spettacolare novità per l’usignolo di Cavriago sarà l’uscita di un nuovo singolo, probabilmente a dicembre, con Hell Raton – alias Manuelito - già protagonisti insieme della webserie #SoundsBueno che racconta in sei episodi il colpo di fulmine artistico tra due stelle del mondo della musica. Sempre nel mese di dicembre uscirà un suo cofanetto contenente 6 cd. Noi de ilgiornale.it abbiamo raggiunto la cantante emiliana nel suo camerino…Tra una prova e l’altra, ci ha gentilmente rilasciato questa videointervista.

Che tipo di giudice sarà Orietta nel talent The Voice Senior?

“Beh i miei colleghi mi hanno detto che prima di girarmi devo ascoltare almeno due strofe della canzone. Quindi darò retta a loro che hanno più esperienza di me”.

Quale tipologia di talento spera di incontrare e di potere lanciare?

“Nella squadra bisogna avere diverse qualità di voci: quella più melodica, l’acuta, la lirica, aggressiva col raschietto…Vorrei avere una squadra di tante voci”.

Il suo vero nome è Orietta Galimberti…Come mai decise di abbreviarlo in Berti?

“Non l’ho deciso io, nella mia carriera non ho mai deciso niente, hanno deciso sempre tutto gli altri e devo dire che hanno fatto bene perché dopo più di 55 anni sono ancora qui a rompere le scatole”.

Quanto si è divertita con Fedez e Achille Lauro la scorsa estate che con “Mille” il tormentone della scorsa estate l’ha portata alla ribalta anche tra i più giovani…

“Si si, mi sono divertita moltissimo e adesso mi sto divertendo con Manuelito – Hell Raton (i due sono già protagonisti insieme della webserie #SoundsBueno che racconta in sei episodi il colpo di fulmine artistico tra due stelle del mondo della musica ndr. Farò una canzone bomba con lui!”

Un suo tweet riporta la seguente frase: “Viaggiare è bello – con le amiche ancora di più” …E poi nell’ultimo collegamento con Fabio Fazio ha ammesso che era in giro per il mondo… Cosa bolle in pentola?

“Una cosa molto bella e simpatica, che non posso dire!”

Presa tra mille impegni come riesce a conciliare lavoro e famiglia?

“La famiglia viene sempre con me: una volta un figlio, una volta il marito, una volta l’altro figlio, a volte con gli amici …sono sempre in compagnia di persone che fanno parte della mia famiglia”.

Per Natale uscirà un suo cofanetto… Ce ne parla in breve?

“Saranno sei cd, tre riguardano la mia storia, uno è di duetti fatti con tanti colleghi in questi anni, il sesto con canzoni nuove ma che è già uscito con il vinile”.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti