Un'aggressione choc a Milano Brumotti preso a "bottigliate"

L'inviato di Striscia la Notizia ha documentato quanto avviene in Corso Como a Milano, dove lo spaccio di droga è in mano ai parcheggiatori abusivi. Uno di questi però, ripreso da Brumotti, lo ha aggredito con calci e pugni

Ennesimo episodio di violenza ai danni di Vittorio Brumotti. Questa volta l'inviato di Striscia La Notizia stava documentando l'operato di alcuni parcheggiatori abusivi in pieno centro a Milano ed è stato aggredito sotto gli occhi attoniti dei milanesi della movida. Tutto si è svolto nel giro di pochi minuti e a rischio sono finiti non solo Brumotti e la sua troupe, ma anche alcuni passanti finiti in mezzo al lancio di bottiglie.

Da ormai diversi mesi Vittorio Brumotti realizza servizi televisivi sullo spaccio di droga nelle città italiane. I suoi video di denuncia lo hanno messo al centro di non poche polemiche e spesso il campione di bike trial è stato brutalmente aggredito per il suo operato. Coltellate, botte e aggressioni, come quella più recente a Milano, che lo hanno costretto anche al ricovero in ospedale. L'ultimo attacco a suon di calci e pugni è avvenuto pochi giorni fa in piena movida milanese. Brumotti, munito di telecamere e accompagnato da alcuni operatori televisivi, si è recato nel cuore del capoluogo lombardo, in Corso Como, per documentare l'attività di alcuni parcheggiatori abusivi. Individui che oltre a gestire illegalmente i posteggi dell'area, "arrotondano" spacciando cocaina. Vittorio Brumotti ha ripreso l'attività illecita di uno dei posteggiatori, ma la reazione di quest'ultimo è stata tutt'altro che mite. L'uomo, visibilmente alterato, ha prima provato a sferrare calci e pugni all'indirizzo di Brumotti e poi lo ha inseguito lungo Corso Como brandendo una bottiglia rotta.

Con le telecamere accese, l'inviato del tg satirico di Antonio Ricci ha documentato tutta la scena, immortalando il parcheggiatore abusivo intento a rincorrere Vittorio Brumotti e i suoi collaboratori per strada. Nel mirino del parcheggiatore abusivo e del lancio di bottiglie di vetro sono finiti anche alcuni passanti e avventori dei locali che si sono trovati, loro malgrado, ad assistere alla terribile scena. Nel video si vede distintamente un uomo, presumibilmente un cameriere di uno dei locali che si affacciano sul Corso, cercare di calmare e trattenere l'abusivo, senza però riuscirci. Il filmato, che è stato pubblicato in anteprima sui canali social di Brumotti e di Striscia, sarà mandato in onda nelle prossime sere a Striscia La Notizia.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

ziobeppe1951

Mer, 03/06/2020 - 13:40

Salah dorme e la lamorgese tutto divisa, distintivo e spritz..LATITA!

detto-fra-noi

Mer, 03/06/2020 - 13:41

ma perchè la salvaguardia del nostro territorio deve essere responsabilità di un comico-delatore e non delle istituzioni!?!?!!?????

Ritratto di nando49

nando49

Mer, 03/06/2020 - 14:41

Episodi che confermano una città fuori controllo. Serve Brumotti a rilevare lo spaccio e l'abusivismo? O si vuole continuare a curare un cancro con l'aspirina? Il sindaco pensa sempre che Milano sia quella "da bere"?

veromario

Mer, 03/06/2020 - 14:57

Detto tra noi" cosa significa comico delatore fa quello che non fanno le istituzioni magari si potrebbe portare dietro tre o quattro buttafuori e farci discutere loro con certi personaggi

White_Pride

Mer, 03/06/2020 - 15:09

Mentre i poliziotti inseguono gli spritz Brumotti, che fa il loro lavoro, prende botte. Questa è l’Italia, il Circo dalle mille piste diretto dal soporifero canuto

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Mer, 03/06/2020 - 15:15

Il mestiere di Brumotti non è quello di risolvere il problema della delinquenza! Quello dovrebbe farlo qualcun'altro! O no?

Brutio63

Mer, 03/06/2020 - 16:00

Lamorgese già Prefetto di Milano dov’è? Il sindaco Sala? Città fuori controllo, spaccio e delinquenza libera ed il governo pensa alla sanatoria, con lacrimuccia annessa, per completare l’invasione straniera! Ma a Milano esiste un procuratore della Repubblica? Un prefetto? Questore? Nessuno vede? Deve andare Brumotti? Che vadano a casa, almeno si risparmia il loro stipendio, vergogna!!!

Brutio63

Mer, 03/06/2020 - 16:04

Droni ed elicotteri per controllare l’uso della mascherina ed invece nulla contro chi spaccia morte nelle nostre città. C’è più dì qualcosa che non va in Italia!

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 03/06/2020 - 16:05

E la ministro dell'Interno, manda i droni a vedere se uno prende il sole in spiaggia!

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 03/06/2020 - 16:07

@detto-fra-noi- Perché delatore? Se tu vedi uno che commette un reato, ti giri dall'altra parte? Io NO! Avviso le FFOO.

Ritratto di DuduNakamura

DuduNakamura

Mer, 03/06/2020 - 16:26

Per risolvere il problema basta solo che: 1 Il poliziotto arresti lo spacciatore. (Con un ordine dall'alto in una settimana si ripulisce tutta la Lombardia). 2 Una volta arrestato in flagranza di reato, basta che lo spaccino attenda il processo in carcere (non ai domiciliari). 3 Una volta condannato, lo spaccino si faccia TUTTA la pena comminata in carcere (senza sconti di pena o altro).