Party di compleanno in lockdown. La De Panicis finisce nella bufera

L'ex gieffina non ha rinunciato al party in grande stile, tra champagne e ottimo cibo, sui tetti della Milano bene senza mascherine e in dieci al tavolo

Party di compleanno in lockdown. La De Panicis finisce nella bufera

Anche l'Italia ha la sua Rita Ora. La popstar britannica nelle scorse ore è finita al centro della polemica per aver violato il lockdown inglese con una festa di compleanno con trenta invitati. A casa nostra ci ha pensato Elisa De Panicis, influencer da un milione di follower su Instagram. L'ex gieffina ha organizzato un party per i suoi 28 anni in un noto albergo milanese in barba al distanziamento sociale e alle restrizioni in vigore in Lombardia. Il tutto documentato con foto e video e condiviso sui suoi canali social.

Mentre ristoranti e locali sono chiusi da settimane e si discute sul numero dei familiari consentiti al pranzo di Natale in famiglia, le notti "brave" non si fermano neppure in quarantena. Da settimane si rincorrono le voci di feste private e serate danzanti negli alberghi di tutta Italia, dove cenare è ancora possibile a patto che si prenoti una stanza d'albergo per la notte.

Ieri sera, in pieno centro a Milano, Elisa De Panicis e un gruppo di amici hanno così deciso di festeggiare il compleanno dell'influencer con una bella cena. Tavolata da otto persone, calici in alto e buon cibo, senza mascherine e distanziamento e quell'esternazione: "Finalmente un po' di vita". Il tutto documentato con fotografie della serata e filmati del party di compleanno. Insieme all'ex gieffina, rientrata da poco da una vacanza in Messico, c'erano anche altri volti noti del piccolo schermo come Mila Suarez, modella ex compagna di Alex Belli, Carla Cruz, anche lei ex concorrente del Gf Vip, la modella e influencer Elena Gusmeroli e lo youtuber Sasha Burci, componente del gruppo Mates, con un seguito da oltre 2 milioni di fan.

L'aver pubblicato filmati e foto della serata ha fatto finire Elisa De Panicis al centro di una feroce polemica. Sui social network, nel giro di poche ore, si sono moltiplicati i contenuti e i post dove l'influencer è ripresa durante la festa e i commenti sono impietosi: "Ma che schifo questa gente", "Ma non si può segnalare??", "Idioti e li seguono pure", "Solo noi dobbiamo essere multati?". Una valanga di critiche che da ore sta inondando il web: "È semplicemente vergognoso!", "Ma non si vergognano!! Che società fatta di gente inutile".

Commenti