La vita di Harry a Los Angeles. "È confuso e disorientato"

Non è facile scrivere un nuovo capitolo della sua vita; una fonte vicina al Principe Harry rivela che l'ex duca non a Los Angeles non trova la sua dimensione

Tutte le attenzioni adesso sono puntate sul Principe Harry. Da inglese doc, per lui, non è stato facile lasciare la sua amata Londra e volare prima in Canada poi a Los Angeles insieme a Meghan e suo figlio. È stata una scelta molto difficile da digerire, ma gli effetti della Megxit, inevitabilmente, hanno costretto l’ex duca a prendere le distanze dalla vita di corte. Per il Principe è stato un duro colpo, questo è vero, perché la lontananza avrebbe acuito ancora di più i dissidi con il fratello e con il padre. Litigi che pare sia già un lontano ricordo, almeno come riportano le ultime indiscrezioni. Harry però è ancora inquieto, è ancora scontento, e lo conferma una fonte vicina agli ex duchi a Vanity Fair. La gola profonda è convinta che il Principe, mesi dopo la fuga da palazzo, oggi è ancora molto "confuso e disorientato".

E quindi, secondo quanto è stato rivelato da fonti vicino alla ex coppia reale, il Principe Harry non riesce a trovare il modo di adattarsi alla nuova vita insieme a Meghan. Di certo la pandemia non è stata di grande aiuto, dato che il virus ha messo in pausa forzata diversi progetti che sia Harry che la Markle avevano in ballo, ma la radice dei problemi è un’altra. Harry sta passando un momento difficile, non è né un reale inglese né un uomo comune. Non è né un cittadino britannico né tanto meno è un cittadino americano. È tutto e niente. Questo spigherebbe il motivo per quale, negli ultimi due mesi, si sono intensificate le telefonate a suo fratello William e le video-chiamate al Principe Carlo. "Harry cerca di mantenere un legame con la sua famiglia", rivela la fonte. Un legame che di fatto è stato lui a recidere ma di cui pare essersi pentito. "Inizia a comprendere di aver fatto un errore. La malinconia sta mettendo in serio pericolo il suo rapporto con Meghan".

La fonte aggiunge che, in tutto questo frangente, pare che anche l’amore del Principe per Meghan sia a rischio. La duchessa è come se fosse tornata a casa dopo un lungo viaggio, riuscendo a riannodare i fili della sua vita nonostante il matrimonio reale; Harry invece si sente "vuoto e spento". E non aiutata neanche la creazione di una charity che porta il nome di Archie e quella villa da 18 milioni di dollari. Harry è insoddisfatto e la stampa comincia a speculare sui reali motivi del suo umore. Non resta che attendere gli sviluppi.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

ortensia

Sab, 16/05/2020 - 13:07

Ho la lacrima facile e a sentire la storia di questo principino in cerca di lavoro non riesco a trattenere i singhiozzi. Rovinarsi poi per un pelo che tira piu' di un carro di buoi... Sono troppo, troppo sensibile, quasi come la bellanova.

ROUTE66

Sab, 16/05/2020 - 16:10

Già confuso e disorientato,come l"articolista(Carlo Lanna)sono mesi che scrive le stesse cose,per finire sempre con non resta che attendere. Già chi vivrà vedrà