Quest'estate il "Pranzo è servito" da Insinna. In autunno invece arriva Alessandro Cattelan

Tra le novità anche "Dedicato" con Serena Autieri. Torna Roberta Capua

Quest'estate il "Pranzo è servito" da Insinna. In autunno invece arriva Alessandro Cattelan

Ohhh, finalmente, un'estate televisiva vivace, accesa, con qualche novità, che non sia solo una sequela di repliche invernali. Soprattutto improntata all'ottimismo di cui dopo questo lungo periodo pandemico c'è bisogno. Almeno così appare sulla carta la programmazione di Raiuno presentata ieri dal direttore Stefano Coletta insieme, per la prima volta dopo mesi di collegamenti via web, ai conduttori riuniti a viale Mazzini. Dunque, seguendo la linea «sobrietà, serietà e anche leggerezza» nel coniugare «informazione e intrattenimento» in un anno difficile ed esaltante per la televisione presa d'assalto dagli spettatori chiusi in casa, l'estate mette insieme programmi e volti nuovi («Tutti belli e competenti», secondo il direttore Coletta). A partire da lunedì 28 giugno. Partiamo da riesumazioni e novità: Il pranzo è servito e Dedicato. Flavio Insinna si è preso la sfida da far tremare i polsi di riportare in tv lo storico quiz di Corrado che tenne incollati gli spettatori di Canale 5 per un decennio. Sarà in onda alle 14. «Lo rifacciamo uguale con la ruota e seguendo i quaderni degli appunti di Corrado - spiega Insinna nel suo modo arruffato - È dal 2010 che ci pensiamo, io e Marina Donato (la vedova del grande presentatore), l'abbiamo proposto timidamente ai vertici Rai, ora ci hanno detto di sì. Sarei un fesso a pensare di essere all'altezza di Corrado, faccio quello che posso e poi si vedrà». New entry come presentatrice è, invece, Serena Autieri, attrice e cantante protagonista di tante fiction. A lei è affidato un nuovo format delle 10 del mattino. Il titolo Dedicato è chiaro: una trasformazione in chiave televisiva delle dediche radiofoniche legate alle canzoni. «Dopo mesi di distanziamento sociale, di isolamento abbiamo pensato a uno show che aiutasse il dialogo e le relazioni, nel segno del gioco», spiega Coletta. A Serena il compito, ovviamente, di cantare, di intervistare gli ospiti e di rilanciare le dediche degli spettatori.

Dunque, dal 28 giugno la giornata di Raiuno sarà così scandita: Uno Mattina con Barbara Capponi e Gianmarco Sicuro, reporter Rai, a seguire Dedicato e dopo il Tg1 delle 13,30 Il pranzo è servito, poi Estate in diretta con il ritorno in tv di Roberta Capua, volto dolce e rassicurante affiancato dal cronista di Rai News Gianluca Semprini. Chiude il pomeriggio Reazione a catena con Marco Liorni. Le serate estive saranno scandite dalle partite degli Europei di calcio con un «access» dedicato ai campioni. Nella mattina del weekend si rivedono i volti di Anna Falchi e Beppe Convertini a spasso tra mercati rionali e domeniche in famiglia. A seguire ci si può lustrare gli occhi e imparare tantissime cose sulle bellezze italiane, territorio, cibo, mare e storia con Linea blu, Linea Verde Estate, Linea Verde tour e Radici.

E in autunno? Per quel che si apprende finora, la vera new entry di Raiuno sarà Alessandro Cattelan, mentre su Raitre tornerà Fabio Fazio, ma solo in veste di conduttore e autore senza più essere anche produttore di Che tempo che fa come vogliono le nuove regole.