La regina Elisabetta rivede Archie

Non vedeva il nipotino dallo scorso novembre e dopo la Megxit e lo scoppio della pandemia i Sussex e i Windsor, tutti in quarantena, sembravano più distanti che mai, ma è bastata una videochiamata per sciogliere il cuore di Elisabetta II

La regina Elisabetta rivede Archie

Ieri la Regina Elisabetta II ha compiuto 94 anni e tra gli auguri che ha ricevuto da tutto il mondo non sono mancati quelli del nipote Harry che ha sempre avuto con sua nonna un rapporto molto stretto che nemmeno la Megxit è riuscito a scalfire. In videochiamata da Los Angeles, dove adesso vive con la moglie Meghan Markle e suo figlio Archie Harrison, che compierà 1 anno tra due settimane, il Duca del Sussex ha voluto fare gli auguri di buon compleanno alla Sovrana riservandole una sorpresa molto gradita.

Il Principe, infatti, come riporta Metro UK, non era solo al telefono. Con lui c’era, oltre alla moglie Meghan, anche il piccolo Archie che Elisabetta II ha così finalmente potuto rivedere, seppur attraverso una videochiamata. La Regina non vedeva il pronipote dallo scorso novembre, quando Harry e Meghan, dopo la discussa intervista andata in onda sul canale ITV in cui sostenevano di sentirsi sotto attacco dei paparazzi e poco accetti in seno alla Royal Family, erano volati a Los Angeles per trascorrere il Giorno del Ringraziamento e il Natale a casa della madre di Meghan, Doria Ragland. Si erano quindi trasferiti in Canada, con il solo Harry tornato nel Regno Unito per trattare i termini della Megxit, raggiunto poi da Meghan a fine marzo per assolvere i suoi ultimi impegni come reale.

Archie era rimasto a Vancouver, in Canada, affidato alle cure di una babysitter d'eccezione, la stilista Jessica Mulroney, l’amica del cuore di Meghan. Così la Regina non aveva più avuto modo di vedere il piccolo, almeno fino a ieri quando la sua assistente personale le ha porto un tablet su cui le è apparso il Principe Harry con tutta la sua famiglia, compreso un Archie molto cresciuto rispetto all’ultima volta in cui lo aveva visto, "con folti capelli castani" e che fonti di corte che ieri hanno avuto modo di raccogliere indiscrezioni sulla videochiamata sostengono che sia "identico a Harry tranne che per il colore dei capelli. Ha un bel viso paffuto, indossava un completino elegante e parlava tanto, o almeno ci provava, dato che ha solo 10 mesi e pronunciava strambe parole che hanno fatto ridere tutti, sia i genitori che la Regina che è rimasta incantata nel rivederlo e spera che, passata la pandemia, possa finalmente rivederlo di persona".

Il Principe Harry ha telefonato nel pomeriggio a causa del fuso orario di otto ore tra il Regno Unito e la California. I Sussex e la Regina vivono ormai a migliaia di chilometri di distanza, in due Stati diversi e più volte insider interni a Corte avevano rivelato alla stampa tutto il disappunto delle Regina nel non poter vedere il piccolo Archie. In pochi lo sanno ma Elisabetta II, benché sia stata una madre severa con i suoi figli, è invece una nonna che ha spesso amato rompere il protocollo per i suoi nipoti, specialmente con Harry che la convinse incredibilmente a fare da testimonial per le Olimpiadi 2012.

Ricordate la divertente gag girata dal regista Danny Boyle in cui si vede Elisabetta II prima accogliere a Palazzo Daniel Craig nei panni di James Bond salutandolo con un elegante "Good Evening Mr. Bond", per poi andare in "missione" con lui, salendo su un elicottero che sorvolava tutta Londra finchè una controfigura vestita come lei si lanciava direttamente sull’Olympic Stadium? Lo fece solo perché Harry insistette tanto, intuendo la potenza mediatica della blasonata e iconica nonna.

Causa coronavirus i Sussex sono in lockdown in California, mentre la Regina si è chiusa nel Castello di Windsor con suo marito e la servitù ridotta al minimo, lontana dal resto della sua famiglia, tutti in quarantena nelle loro residenze. E quindi la videochiamata di Harry non è stata l’unica. Tutti i Windsor hanno dovuto far ricorso alla tecnologia per fare gli auguri alla Regina ma, come sottolineano a corte, nessuna videochiamata è stata tanto gradita come quella con il piccolo "Archie che a modo suo, balbettando parole tra le risate di tutti", ha cercato di fare a modo suo gli auguri alla bisnonna reale.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?