Le "regole" di Kate Middleton per i figli in quarantena: più natura meno tv

La duchessa di Cambridge è cresciuta nelle campagne inglesi a Buckleburry. E' stata abituata ad arrampicarsi sugli alberi, a correre tra i prati e “giocare” con la natura. Ora vorrebbe lo stesso per i suoi bambini

Le "regole" di Kate Middleton per i figli in quarantena: più natura meno tv

Se c’è una cosa a cui Kate Middleton non sa rinunciare è la natura. Cresciuta nelle campagne inglesi a Buckleburry, la futura regina d’Inghilterra ama la vita all’aria aperta e da sempre cerca di tramandare questa sua passione ai figli, George, Charlotte e il piccolo Louis. Anche a costo di diventare un po’ "rigida": in periodo di quarantena ha imposto qualche "regola" per avvicinarli ancora di più alla natura, e allontanarli da tv e tablet. Lo ha rivelato un articolo su Io donna.

"In questo periodo si concentreranno su arte e pittura, faranno cose non orientate a uno schermo", ha dichiarato Katie Nicholl, esperta della Royal Family inglese. I principini, al contrario, verranno incoraggiati a passare del tempo in giardino: potranno correre, giocare con l’altalena e soprattutto curare l’orto. Mamma Kate Middleton ha affidato a ciascuno di loro un pezzettino di terreno da coltivare, così da stimolare in loro l’amore per le piante e renderli anche più responsabili.

Back to nature

"Credo che trascorrere del tempo all’aperto quando siamo giovani, possa avere un ruolo nel porre le basi affinché i bambini diventino adulti felici e in buona salute", aveva scritto Kate Middleton in una lettera, preparata in occasione della costruzione del loro giardino per il progetto "Back to nature Garden" all’interno del "RHS Chelsea Flower Show", un festival di giardinaggio di fama mondiale. Lo scopo era quello di incoraggiare i genitori a passare del tempo con i bambini all’aperto.

The Duke and Duchess of Cambridge are very pleased to share some new photographs of their family as they visited the RHS Back to Nature Garden at the #ChelseaFlowerShow on Sunday afternoon. The photographs were taken by @mattporteous. The #RHSChelsea Back to Nature Garden, designed by The Duchess and award-winning landscape architects Andrée Davies and Adam White of Davies White Landscape Architects, is a woodland setting for families and communities to come together and connect with nature. Her Royal Highness is a strong advocate for the proven benefits the outdoors has on physical and mental health, and the positive impact that nature and the environment can have on childhood development in particular. Over the past months, Prince George, Princess Charlotte and Prince Louis have helped The Duchess gather moss, leaves and twigs to help decorate @The_RHS Back to Nature Garden. Hazel sticks collected by the family were also used to make the garden’s den. The Duchess told Monty Don in an interview for the BBC: “I really feel that nature and being interactive outdoors has huge benefits on our physical and mental wellbeing, particularly for young children. I really hope that this woodland that we have created really inspires families, kids and communities to get outside, enjoy nature and the outdoors, and spend quality time together.”

Un post condiviso da Kensington Palace (@kensingtonroyal) in data:

In quella occasione erano apparse sul profilo Instagram “Kensingtonroyal” le immagini dell’allegra famigliola immersa nel magnifico giardino, progettato con l’aiuto degli architetti paesaggisti Andree Davies e Adam White e dei principini George, Charlotte e Louis che avevano raccolto foglie, muschio e ramoscelli.

Il più elettrizzato di tutti era apparso il piccolo Louis, che all’epoca aveva un anno appena compiuto. Scorrazzava qua e là, con passo incerto, soddisfatto del rametto che portava tra le mani. Ma questa passione per la natura fin dalla tenera età non dovrebbe affatto sorprendere ed è una cosa di famiglia.

Generazioni Green

Kate Middleton è cresciuta in campagna, abituata ad arrampicarsi sugli alberi, a correre tra i prati e "giocare" con la natura. Anche ora è decisamente una futura regina sui generis, spesso con le mani sporche di terra. Pare che anche il cuginetto di Louis, Archie Harrison, primogenito del principe Harry e Meghan Markle, ami stare all’aria aperta. "Strilla di eccitazione quando vede i cavalli – ha raccontato una fonte al Us Weekly -. Archie ama stare fuori e puoi già dire che ha ereditato la passione del principe Carlo per la natura. È così felice nel vedere tutti gli alberi. Ora che sta iniziando a camminare, è interessato a tutto. Finirà spesso coperto di fango". Insomma, la nuova generazione di reali britannici sarà sicuramente green.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti