Ferragnez danno buca al ristorante. Il proprietario: "Cosa hanno fatto..."

Bufera per la cena prenotata (e saltata) dai Ferragnez in un noto ristorante stellato di Rio Maggiore. La coppia sarebbe "fuggita" per la ressa di fan ad attenderli fuori dal locale e il ristoratore sbotta: "Comportamento sbagliato"

"Non so cosa sia successo, forse si sono impauriti perché c'era troppa gente e sono tornati indietro, fatto sta che a cena non sono venuti", così il titolare del ristorante Rio Bistrot di Riomaggiore - da noi raggiunto telefonicamente - ha raccontato il brutto episodio avvenuto la scorsa sera (venerdì 12 giugno) con protagonisti Chiara Ferragni e Fedez.

La coppia, che sta trascorrendo un weekend alle Cinque Terre, alloggiava in un piccolo hotel di Manarola e per la serata di venerdì ha organizzato una cena, con orario tardo, in un noto ristorante di Riomaggiore. La cena non è stata però organizzata direttamente dai Ferragnez ma - presumibilmente - dai titolari dell'hotel dove la coppia alloggiava. Il titolare del Bistrot, infatti, ha confermato di non aver parlato direttamente con Chiara Ferragni e Fedez, ma con una persona che, presumibilmente, gestisce l'hotel dove ha alloggiato la scorsa notte la coppia.

Chiara Ferragni e Fedez sarebbero arrivati da Manarola a Riomaggiore via mare, a bordo di una barca per un trasferimento più suggestivo, ma vista la ressa di ragazzini ad attenderli, hanno deciso di fare dietro front, preferendo tornare all'albergo. Lo stesso ristoratore si è mosso per allontanare i curiosi e permettere ai Ferragnez di aver un po' di privacy per trascorrere la serata in modo tranquillo: "Ho chiesto a questi bambini di andare via e dopo cinque minuti non c'era più nessuno, c'era il personale ma lui non è più tornato. Io non so perché".

Il forfait dato da Fedez e Chiara ha molto indignato gli abitanti del posto, che sui social hanno polemizzato con la coppia vip. Anche il titolare del Rio Bistrot non ha apprezzato la disdetta (mai arrivata, tra l'altro) dei coniugi, un comportamento giudicato scorretto come racconta a ilGiornale.it: "In un momento di covid e post, dove la ristorazione sta soffrendo tantissimo, non è un comportamento da tenere da una persona come lui. Io non posso mandare via duecento persone per tenere il locale vuoto per lui, fino a tarda sera il personale è rimasto a lavoro e poi non viene perché c'è gente? Insomma è un personaggio famoso, cosa si aspettava? Non è una questione di soldi, una persona che fa così non ha rispetto del lavoro degli altri, a me dei soldi non interessa molto, è il comportamento sbagliato, una questione di rispetto".

Weekend at Cinque Terre

Un post condiviso da Chiara Ferragni (@chiaraferragni) in data:

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

ziobeppe1951

Sab, 13/06/2020 - 15:13

Questi sono tamarri...possono mettere tutti capi firmati che vogliono ..ma rimangono sempre TAMARRI...Signori si nasce ..non si diventa

pilandi

Sab, 13/06/2020 - 16:41

Non capisco di cosa si lamenta il ristoratore, non hanno mangiato e hanno pagato, cosa vuole? Voleva fare delle foto con loro da appendere nel locale?

Ilsabbatico

Sab, 13/06/2020 - 17:02

Pilandi...16:41....scusi ma come deduce che avrebbero pagato?

amicomuffo

Sab, 13/06/2020 - 17:24

Se uno è buzzurro lo puoi ricoprire di vesti d'oro, ma sempre buzzurro resta... tranquilli, sarà la natura a fare il resto. Quando saranno anziani, non se li filerà più nessuno.

cgf

Dom, 14/06/2020 - 10:53

Penso che qualunque VIP in questo periodo non ami trovare il welcome committee ad attenderlo. Forse in altri tempi avrebbe fatto piacere, oggi no. Nemmeno io entrerei in un ristorante dove vedo una ressa davanti, non importa chi aspettano, è comunque un assembramento che di questi periodi non deve esserci. PS un ristorante a Rio Maggiore che può contenere 200 persone in questo periodo di distanziamenti?

pilandi

Dom, 14/06/2020 - 12:27

@Ilsabbatico dal fatto che, se come cita l'articolo, la prenotazione è stata fatta dai titolari dell'hotel, sicuramente è finita sul conto che hanno pagato all'hotel. Se poi il titolare non ha pagato loro non c'entrano nulla.