La richiesta della regina Elisabetta a William e Harry

Tra poche settimane William e Harry si incontreranno di nuovo per un impegno ufficiale e la regina Elisabetta avrebbe già stabilito alcune regole di comportamento per i due fratelli

Il prossimo 9 marzo William e Harry, insieme al resto della royal family, dovranno partecipare a un importante evento pubblico che si svolgerà all’Abbazia di Westminster, per il Commonwealth Service. Su ordine della regina Elisabetta Harry e Meghan dovranno tornare a Londra per svolgere quello che potrebbe essere il loro ultimo impegno ufficiale come membri della royal family. Come evidenzia D. Repubblica, gli esperti non si aspettavano di rivedere i Sussex così presto nel Regno Unito. L’ipotesi più accreditata fissava il loro rientro in patria subito prima del 21 giugno, per presenziare al Trooping The Colour.

Invece la regina Elisabetta terrebbe molto alla partecipazione di tutta la famiglia ai doveri reali più importanti e il Commonwealth Service è tra questi. Si tratta di una celebrazione annuale che coinvolge i Paesi del Commonwealth e per tradizione cade il secondo lunedì di marzo. Un giorno solenne che si propone di riunire le diverse nazioni dell'ex impero britannico sotto gli stessi ideali e ha rimpiazzato l’antico Empire Day festeggiato nel giorno della nascita della regina Vittoria.

Date le premesse, non è difficile capire quanto la regina Elisabetta esiga che ogni minimo dettaglio della celebrazione sia perfetto. A cominciare dal comportamento della sua famiglia. Ancora D.Repubblica rivela che a proposito delle fuga di Harry e Meghan la sovrana avrebbe detto: “Se è quello che vogliono, se vogliono andare, dobbiamo lasciarli andare”. Se mai delusione vi è stata da parte di Sua Maestà, ora sembrerebbe superata, almeno in apparenza. Tuttavia questa libertà non è totale, almeno per ora. La regina Elisabetta non transige sul rispetto di alcune tradizioni e il Commonwealth Service è una di quelle. Secondo Cosmopolitan.com la monarca avrebbe già dettato le sue personali linee guida rivolte ai nipoti e pretenderebbe che siano seguite con scrupolo.

Se in passato vi sono stati dei dissidi tra William e Harry, è il momento di superarli o, almeno, di non mostrarli in pubblico. A tal proposito un insider ha dichiarato a Us Weekly: “La regina spera che tutti faranno fronte comune con Harry che tornerà a Londra in marzo, sebbene vi sia ancora tensione dietro le porte chiuse”. A quanto pare la regina Elisabetta avrebbe invitato i nipoti a non tradire le loro emozioni e le loro opinioni nei confronti della Megxit. William e Harry la pensano diversamente su questa questione, ma il Commonwealth Service non è la giornata ideale per mostrare le loro divergenze di vedute.

Questo non è tanto l’ammonimento di una nonna, bensì l’avvertimento di una sovrana che nel suo lungo regno ne ha viste di tutti i colori. La regina Elisabetta sa bene che il prossimo 9 marzo i gesti di William e Harry, i loro sguardi, le loro parole o i loro silenzi, perfino un’eventuale distanza tra i due giudicata eccessiva dai media, potrebbe scatenare una marea di polemiche. Tutti gli occhi saranno puntati sui figli di Lady Diana, poiché la gente vorrebbe rivedere i due giovani uomini uniti, l’uno pronto a sostenere l’altro come accadde nel giorno del funerale della principessa del Galles.

Molte cose sono cambiate da allora, ma anche solo intuire degli attriti tra William e Harry spezza il sogno mediatico dei fratelli inseparabili. Ognuno ha preso strade diverse (e questo è normale), ma i sudditi e i fans vorrebbero credere ancora che tra i principi tornerà la pace. Di certo questa è anche la speranza della regina Elisabetta la quale, da donna pratica qual è, ritiene anche che le questioni private non vadano esposte in pubblico, soprattutto se in gioco c’è l’immagine della Corona.

C’è grande attesa anche per il ritorno di Meghan Markle il 9 marzo 2020. Forse i fans della prima ora della duchessa di Sussex ricorderanno che il suo primo impegno ufficiale da membro dei Windsor fu proprio al Commonwealth Service del 2018. L’anno successivo Meghan partecipò già incinta di Archie, mentre quest’anno sarà vicino alla regina, ma con un piede fuori dalla royal family.

Today is Commonwealth Day! Her Majesty The Queen, Head of the Commonwealth, attended a Commonwealth Day Service at Westminster Abbey this afternoon in celebration of the day. The theme of the service was “A Connected Commonwealth” and it brought together members of the Commonwealth Community, in the 70th Anniversary of the Modern Commonwealth. Other members of The Royal Family, including The Prince of Wales, The Duchess of Cornwall, The Duke of York, The Duke and Duchess of Cambridge and The Duke and Duchess of Sussex attended. At the service, @cleanbandit and @mralfieboe performed and flag bearers carried the flags from all 53 countries in the Commonwealth. #CommonwealthDay #commonwealth

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily) in data: