"Non so dove andare a vivere...": cosa è successo a Robbie Williams?

Il cantante, che negli ultimi mesi ha venduto le sue proprietà immobiliari, ha dichiarato di non avere al momento una fissa dimora per sé e per la propria famiglia. "Non viviamo da nessuna parte, stiamo cercando di capire..."

"Non so dove andare a vivere...": cosa è successo a Robbie Williams?

Ricco e famoso, sì, ma senza un tetto sotto il quale dormire. Almeno per il momento. Strano destino, quello di Robbie Williams: il cantante britannico ha rivelato di non avere attualmente una fissa dimora per sé e per la propria famiglia, di vivere quindi nell'incertezza. "Non siamo da nessuna parte", ha ammesso lo showman 48enne. La situazione precaria dell'ex Take That è dovuta al fatto che egli abbia venduto tutte le sue proprietà.

L'artista ha infatti ceduto la sua villa di Los Angeles al rapper Drake per 35 milioni di sterline in un accordo privato. A gennaio, aveva venduto anche la sua tenuta nel Wiltshire per 6,75 milioni di sterline. In quest'ultimo caso, l'affare era stato parziale: il cantante aveva infatti concesso l'abitazione a un prezzo inferiore a quello dell'acquisto effettuato nel 2008, pur di sbarazzarsene. Secondo quanto raccontato dallo stesso Robbie Williams, quella casa gli faceva paura per il suo aspetto spettrale. Le pareti - aveva dichiarato - "erano impregnate di dolore". Le operazioni immobiliari della popostar, tuttavia, avrebbero avuto un rivolto inaspettato proprio dal punto di vista abitativo per l'ex padrone di casa.

Ora, infatti, il cantante deve trovare una nuova sistemazione per la propria famiglia. "In realtà non siamo da nessuna parte. Non abbiamo una dimora in questo momento, abbiamo venduto praticamente ovunque, non viviamo da nessuna parte e stiamo cercando di capirlo", ha detto lo showman durante un'intervista con i conduttori radiofonici australiani Kyle e Jackie O. Poi, riferendosi ai figli da gestire in questa curiosa situazione, Robbie ha aggiunto: "I quattro bambini sono costantemente un puzzle che stiamo cercando di risolvere. Perché, se vengono istruiti, non mi vedono perché sono dappertutto e se sono istruiti a casa, hanno altri problemi". L'artista, sposato dal 2010 con Ayda Field, ha infatti quattro figli: Theodora, di nove anni, Charlton, di sette anni, e i piccoli Colette e Beau, rispettivamente di tre e due anni.

Probabilmente, il cantante si trasferirà in Australia dal momento che proprio là verrà girato "Better Man", il lungometraggio di carattere biografico incentrato sulla sua vita e sulla sua carriera. Le riprese si svolgeranno ai Docklands Studios di Melbourne. In riferimento al progetto, lo stesso Robbie Williams ha chiosato: "Sto girando un film in Australia. Per un narcisista è un progetto meraviglioso perché riguarda me e la mia vita. Ll progetto al momento è un po' disarticolato, ma presto sarà in completa armonia". Il film conterrà nuove versioni delle più note canzoni della popstar, che verranno registrate appositamente per adattarsi a ogni scena.

Commenti