Roberta Morise lontana da Eros Ramazzotti per il coronavirus

Secondo alcune indiscrezioni riportate da insider a Gente magazine, Eros Ramazzoti e Roberta Morise starebbero vivendo un flirt a distanza per via dell'emergenza coronavirus

Dopo aver annunciato la fine della sua unione con Marica Pellegrinelli, attraverso un comunicato diramato dall'Ansa, Eros Ramazzotti è tornato al centro del gossip per via di alcune indiscrezioni che lo vedono protagonista di un flirt con Roberta Morise. Al momento, però, le voci circolanti sulla presunta frequentazione in questione non sono confermate né smentite dai diretti interessati.

Ma, stando a quanto riportato da alcune fonti vicine ai due vip a Gente magazine, Eros e Roberta intenderebbero viversi la loro conoscenza lontani dall'occhio pubblico. Galeotto sarebbe stato un colpo di fulmine avuto da Ramazzotti non appena vista in tv la Morise. Quest'ultima conduttrice de I fatti vostri insieme a Giancarlo Magalli dal 2018. Stando a quanto spifferato da Gente - nel nuovo numero in edicola da oggi, 27 marzo - il cantante sarebbe, infatti, rimasto folgorato da Roberta, non appena apparsa ai suoi occhi in tv. Ed è poi riuscito a farsi dare il numero della conduttrice da amici avuti in comune con lei. Una volta ottenuto il contatto della Morise, avrebbe cominciato a corteggiarla su Whatsapp, fino a conquistarsi un rendez-vous con il volto Rai. Una frequentazione intima che ha, a quanto pare, subito una battuta d'arresto. Questo, per via dell'emergenza coronavirus, che ha colpito l'Italia e le cui misure di prevenzione stabilite dal governo per fronteggiare il patogeno stanno mettendo a dura prova le coppie.

L'attrice calabrese vive a Roma mentre il cantautore capitolino risiede a Milano. E, in piena emergenza Covid-19, i due presunti piccioncini si accontenterebbero di proseguire la loro conoscenza in lunghe videochiamate.

L'ex moglie di Eros Ramazzotti conquista il web

Su Instagram l'ex moglie di Ramazzotti, Marica Pellegrinelli, ha dedicato un post alla sua città natale, gravemente colpita dall'emergenza. "Scusate se non mi faccio vedere da un po’- ha riportato nel suo ultimo intervento social -. Io sono di Bergamo. Quindi, si fa finta che vada tutto bene. Sui social siamo tutti allegri e e sorridenti. Però, in realtà, siamo tutti preoccupati".

Dalle ultime dichiarazioni rilasciate dalla Pellegrinelli in rete, circa la pandemia di Coronavirus, trapela un invito -destinato al web- a non giudicare nessuno in base alle apparenze, rispetto alle reazioni più disparate della gente alla pandemia di coronavirus. E non è la prima volta che l'ex moglie di Ramazzotti si pronuncia sull'emergenza Covid-19. Nella descrizione di un suo nuovo scatto realizzato per Vanity fair e condiviso di recente con il web su Instagram, Marica Pellegrinelli aveva rilasciato un messaggio di supporto per la sua città natale, la regione Lombardia e il resto d'Italia. "Il nuovo numero di @vanityfairitalia - scriveva- sarà disponibile gratuitamente a Milano e in tutta la Lombardia per due settimane: è intitolato #iosonomilano – Uniti per fermare il virus. L'hashtag #iosonoMilano non riguarda solo il capoluogo lombardo. Ma è un appello di forza e coesione per chi è stato colpito duramente e per i milioni di persone che stanno affrontando o che affronteranno questa emergenza. Al fine di creare quindi un movimento di sensibilizzazione nazionale, hanno deciso di intraprendere la campagna #iosonolamiacittà. Fatelo anche voi da casa. Taggate voi stessi e/o le bellezze della vostra città d’origine o di scelta di vita. Grazie @marchettisimone @airoldi @es_pr_communication. P.S.: #iorestoacasa #iosonobergamo".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.