Rudy Zerbi insultato a Tu si que vales: "Stai zitto, tu non sei nessuno"

Violento scontro verbale tra Rudy Zerbi e un concorrente a Tu si que vales dopo un'esibizione al piano sui generis che non è piaciuta al giudice, poi insultato dal concorrente

Pronti via e a Tu si que vales va in scena il primo scontro della nuova stagione. Come spesso accade, è Rudy Zerbi il giudice con il quale i concorrenti hanno maggiori possibilità di scontro. L'ex produttore discografico, ora fedele sodale di Maria De Filippi, non ha gradito l'esibizione ma, soprattutto, il comportamento di Lucilio Jr Rizzo, un giovane pianista autodidatta che si è presentato sul palco con quello che lui ha definito "un talento arrivato dall'alto".

Il giovane pianista ha raccontato di aver iniziato lo studio dello strumento a dicembre, per poi perfezionarlo nel corso dei mesi. La modestia non è una delle peculiarità caratteriali di Lucilio Jr Rizzo, che si autodefinisce un genio e si dilunga in vari elogi alla sua persona e al suo presunto talento. Dichiara ai giudici di aver composto oltre 300 sonate in pochi mesi. "C'è qualcosa al di sopra sicuramente, non so se si tratta di orecchio assoluto o di genio", ha dichiarato tra lo stupore dei giudici, piuttosto scettici sulle sue capacità. Le dichiarazioni di intenti del ragazzo non sono state accompagnate dall'effettiva capacità di suonare il piano e i giudici non hanno potuto fare a meno di farlo notare. Il più caustico è stato proprio Rudy Zerbi, il primo a muovere delle critiche al modo di suonare lo strumento di Lucilio Jr Rizzo.

Estremamente convinto delle sue abitilità, il giovane non ha apprezzato le parole di Rudi Zerbi ed è così iniziata una discussione accesa, che il visto il ragazzo scontrarsi duramente con il giudice. "Ma tu hai capito chi hai di fronte? Dai, vieni qui a suonare e fai quello che faccio io. Ah, non sei capace, e allora stai zitto!", ha detto il pianista a muso duro a Rudi Zerbi, scatenando in quel momento la reazione dei giudici. Poco avvezzo alle critiche, tanto da aver anche eliminato i commenti dal suo profilo Instagram, come da lui dichiarato prima dell'esibizione. Zerbi ha subito capito la dinamica di ciò che stava succedendo e non ha esitato a mollare il colpo: "Sei venuto qui solo a provocare". Le parole del giudice hanno infastidito ancora di più Lucilio Jr Rizzo, che ha continuato a scagliarsi contro Zerbi: "Ma tu chi sei? Che hai fatto nella vita?".

Il siparietto si è protratto per diversi minuti mentre Maria De Filippi e Sabrina Ferilli cercavano di far ragionare il ragazzo, che ha ricevuto parere negativo da parte di tutta la giuria e del pubblico, con una percentuale superiore all'80%. La rabbia di Lucilio Jr Rizzo non si è placata nemmeno nel backstage, dove ha continuato a inveire contro Rudy Zerbi: "In confronto a me non sei nessuno". Non è la prima volta che il giovane tenta di fare qualcosa in tv, visti i suoi precedenti trascorsi con le selezioni di XFactor e Amici, e stavolta ha forse cercato di attirare l'attenzione in modo diverso.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

florio

Dom, 13/09/2020 - 14:20

Ormai il mondo dello spettacolo pullola di idioti senza arte né parte. La TV del tutto fa spettacolo, la tecnologia che ha sopravanzato e distrutto la fantasia umana. Il trash, la volgarità la fanno da padrona, urlare per apparire. Brutti tempi ci aspettano, l'impoverimento della parola, del dialogo, la comunicazione ridotta a dei TVB via whatsapp, sono l'esempio di una generazione che non controllerà più niente se non il proprio io credendosi dei superman!

ilbelga

Dom, 13/09/2020 - 16:34

florio: concordo, aggiungerei; viva il silicone! basta che non se lo mettano nel cervello. ma mi sa di si...

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 13/09/2020 - 17:05

florio...concordo!

caren

Dom, 13/09/2020 - 18:13

Mi associo anch'io e sono d'accordo su quanto scritto da florio.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Lun, 14/09/2020 - 10:24

Anch'io sono d'accordo con florio , aggiungerei solo che anche i giudici non sono da meno , si sentono fenomeni e fanno di tutto per farlo notare.