Sanremo, Baglioni risponde al tweet di Salvini: "Nessuna guerra"

Il tweet di Salvini e lo show di Pio e Amedeo chiudono la polemica sui migranti? Baglioni: "Non c'è mai stata una guerra"

Continua la querelle che ha scaldato Sanremo già prima della sua serata iniziale. La polemica sui migranti, esplosa durante la conferenza stampa di lancio del Festival, tiene ancora banco. E se ieri sera Pio e Amedeo hanno provato a chiudere la disputa con la loro inconfondibile ironia, riuscendo a strappare a Salvini un tweet divertito, ora è Baglioni a mettere un punto (forse) definitivo sulla vicenda.

"Non c'è mai stata una 'guerra' con Salvini", assicura il direttore del Festival di Sanremo. In conferenza stampa Baglioni aveva detto che "ci sono milioni di persone in movimento, non si può pensare di risolvere il problema evitando lo sbarco di 40-50 persone, siamo un po’ alla farsa". Poi aveva attaccato il governo "attuale" e "quelli precedenti" per non essersi dimostrati "assolutamente all'altezza della situazione". Inevitabile che il tema segnasse il Festival dall'inizio alla fine.

In difesa di Baglioni si è schierato nella prima serata anche Claudio Bisio, che ha dedicato il suo monologo proprio alle polemiche sugli immigrati. Oggi lo scontro sembra superato. "Sono felice che ci sia anche uno spettatore così illustre per il Festival", dice il cantante ai cronisti. Quel tweet "Evviva Sanremo" postato dal ministro dell'Interno sembra essere una proposta di armistizio. In fondo i due si erano parlati al telefono anche prima dell'avvio della kermesse canora.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Gio, 07/02/2019 - 14:22

Rimane il fatto che sanremo non è più il festival della canzone italiana ma un palco politico. Hanno trasferito i festival dell'unità dalle piazze, che si sono svuotate, al palco di sanremo sfruttando la rai ed i soldi del canone pagato dagli utenti col mal di pancia. Vomitevole...

Una-mattina-mi-...

Gio, 07/02/2019 - 14:27

BAGLIONI HA 700.000 BUONE RAGIONI PER NON FARE GUERRA: SE STA BUONO L'ANNO PROSSIMO NE AVRA' ALTRE 700.000, TUTTE RAGIONI PAGATE IN EURO DA OPERAI, IMPIEGATI ED ARTIGIANI

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 07/02/2019 - 14:50

Fossero intelligenti questi parassiti, potrebbero fate il programma lasciando la politica fuori???

Geegrobot

Gio, 07/02/2019 - 15:54

Non c'è nessuna guerra, però i tuoi soldati continuano a sparare classico da comunista arricchito

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 07/02/2019 - 16:28

Gente più dannosa che inutile.

vince50

Gio, 07/02/2019 - 16:41

Certo,nessuna guerra apertamente e onorevolmente dichiarata.Ma i soliti attacchi alle spalle cosi come il sistema dominante permette.

diesonne

Gio, 07/02/2019 - 19:20

DIESONNE IL VEZZO DEGLI ITALIANI SI ORGANIZZA UN EVENTO E SI SCANTONA NELLE CHIACCHIE FUORI PROGFRAMMA:IL FESTIVAL DI SANREMO E' LA CANZONE E allora perché si parla di politica:e' il solito minestrone all'italiana:tutto fa brodo insipido e nauseante

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 07/02/2019 - 19:21

---Una-mattina-mi-...--il solito qualunquista ignorante---i costi di questo festival sono stati di 17 milioni--12 milioni tra allestimento cachet ed ospiti più 5 milioni per la convenzione con l'ariston---- gli introiti tra pubblicità e biglietti sono stati di 29 milioni di euro--prendi il pallottoliere e vedi quanto ci ha guadagnato la rai---continua a fare l'artigiano che è meglio--il capitone tutto quello che ha toccato ha fatto fallire -giornale di partito tv banca e varie---non c'è confronto con le capacità imprenditoriali di baglioni--

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Gio, 07/02/2019 - 20:39

Secondo tentativo. Noto ancora una volta che Salvini ha un gran c..lo ad avere simili "detrattori". Non ho mai votato Salvini né mai lo farò ma vedo che non vi è un solo cxxxxxo che non creda sia suo dovere detestarlo. Ricorda molto le tristi bandiere appese ai balconi degli italici "pacifisti" e...la prevalenza del cxxxxxo.

opuslupus

Gio, 07/02/2019 - 20:50

Ma smettetela di fare commenti di questa natura, non vi piace il festival? Non guardatelo. Pagate il canone? Non pagatelo. Ma che palle! Avete semplocemente vinto le elezioni con un artificio, non avete vinto tutto.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 07/02/2019 - 22:29

@elkid - perchè non togliamo il canone rai, se dici che guadagnano tanto? Perchè non pagano le tasse? Perchè lasciano una montagna di debiti e devono pagarli sempre il popolo italiano. I tuoi conti da comunista non valgono niente, come te. Barbagianni, non raccontarti balle (a te stesso).