Sanremo, Max Gazzè infiamma i social: "Canta piano-vaccini Arcuri"

Il brano "Il farmacista" portato a Sanremo da Max Gazzè ha scatenato la reazione ironica del popolo del web, che ha tirato in ballo i vaccini e il dimissionario Arcuri

Sanremo, Max Gazzè infiamma i social: "Canta piano-vaccini Arcuri"

"Nel testo di Max Gazzè c'è la composizione del vaccino AstraZeneca". Il popolo di Twitter si è scatenato dopo l'esibizione di Max Gazzè al festival di Sanremo. Il cantante ha portato all'Ariston la canzone dal titolo "Il Farmacista" e in molti hanno ironizzato sul testo, ma anche sul costume indossato dall'artista per la sua prima performance sanremese. Tra chi ha tirato in ballo la Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts e chi ha gridato al piano dell'ex commissario Arcuri, il web è esploso.

Fiorello e Achille Lauro non si saranno sentiti soli travestiti sul palco dell'Ariston. A fargli compagnia ci ha pensato Max Gazzè. L'eclettico cantautore si è presentato in scena mascherato da Leonardo Da Vinci (anche se in molti lo hanno scambiato per Silente, celebre mago di Harry Potter) con indosso una maglietta con la scritta 'Da Vinci 11' e in compagnia della Trifluoperazina Monstery Band fatta di cartonati raffiguranti la regina Elisabetta alla batteria, Marilyn Monroe ai cori, Jimi Hendrix alla chitarra, Paul McCartney al basso e Igor alle tastiere. Con il solito spirito irriverente Max Gazzè ha portato a termine una buona esibizione, che sui social network è stata commentata in chiave pandemica.

Su Twitter si sono moltiplicati i cinguetti ironici: "Max Gazzè le sta provando tutte pur di farsi vaccinare", "Il testo di Max Gazzè parla di fiori di bach e pozioni. Era il piano vaccinale di Arcuri", "Nel testo di Max Gazzè c'è la composizione del vaccino AstraZeneca". Tutto merito di un'esibizione fuori dalle righe che il popolo del web non ha perso tempo a contestualizzare. Soprattutto dopo il revival di Diodato, vincitore dello scorso anno a pochi giorni dallo scoppio della pandemia.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento