Sanremo, Orietta Berti bacchetta Fiorello: "Sono 29 anni, non 19"

La cantante, prima ad esibirsi nella seconda serata del Festival, ha ripreso Fiorello per l'errore commesso sulla sua lunga assenza dall'Ariston e lo showman ha scaricato la colpa sul gobbo

Sanremo, Orietta Berti bacchetta Fiorello: "Sono 29 anni, non 19"

Siparietto imbarazzante in avvio della seconda serata del festival di Sanremo. Protagonisti Fiorello e Orietta Berti. L'artista, prima di salire sul palco del teatro Ariston per aprire ufficialmente la gara dei Big, ha ripreso lo showman siciliano per l'errore commesso sul lungo periodo di lontananza da Sanremo. Questioni di decenni che hanno creato una gag insidiosa tra i due.

Orietta Berti ha aperto la seconda serata del Festival, capofila dei tredici Big in gara questa sera. Un ritorno che sancisce la sua dodicesima partecipazione ufficiale alla kermesse canora con il brano "Quando ti sei innamorato". L'artista, simbolo della musica italiana nel mondo, approdò a Sanremo per prima volta nel 1966 con la canzone "Io ti darò di più", con il quale si classificò in sesta posizione. Da allora per ben dodici volte Orietta Berti è stata protagonista del Festival, L'ultima volta risale al 1992, quando la Berti si presentò in gara in coppia con Giorgio Faletti con la canzone "Rumba di Tango".

Da quel giorno sono passati ben 29 anni, quasi tre decenni che sanno di storia. Peccato che a Sanremo i conti non tornino. Fiorello, nell'annunciare l'arrivo sul palco di Orietta Berti, ha sbagliato il conto è ha accolto l'artista sottolineando: "Torna dopo un'assenza di 19 anni". Un erroraccio che non è sfuggito alla Berti che, con l'espressione del viso tra i sorriso e il rimprovero, ha bacchettato lo showman siciliano: "Fiorello, sono 29 anni...".

Una precisazione che ha messo in evidente imbarazzo il mattatore di Sanremo, che ha provato a recuperare la gaffe. Fiorello, sorridendo, si è prima di tutto scusato con la cantante, poi con un rapido gesto della mano ha indicato in direzione del gobbo, discolpandosi: "C'è scritto così". Come a dire che era stato il gobbo ad averlo indotto in errore. Ma forse la distanza (e questa volta non dovuta al distanziamento sociale) ha giocato un brutto scherzo (di lettura) allo showman. Intanto sui social il look di Orietta Berti ha conquistato gli internauti. Le conchiglie di lustrini cucite sul petto dell'artista hanno ricordato a tutti la sirenetta Ariel e la Berti è entrata subito nelle tendenze di Twitter.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento