Chi sono le 5 donne che affiancheranno Amadeus a Sanremo

Nel corso dell'ultimo Tg1 Amadeus ha reso noti i nomi delle cinque figure femminili che condurranno con lui il Festival. Tra loro Ornella Muti e Maria Chiara Giannetta, l'attrice protagonista di "Blanca"

Chi sono le 5 donne che affiancheranno Amadeus a Sanremo

Il "giallo" sui nomi delle cinque donne che affiancheranno Amadeus sul palco del teatro Ariston è stato risolto. Dopo giorni di rumor, annunci e smentite il direttore artistico della 72esima edizione del festival di Sanremo ha sciolte le riserve.

Come già era successo per i cantanti in gara e per l'ospite speciale, Checco Zalone, Amadeus ha scelto la vetrina del Tg1 per fare l'annuncio ufficiale delle figure femminili, che lo affiancheranno alla conduzione di Sanremo. Nomi del piccolo e grande schermo che hanno lasciato il segno e che il conduttore ha voluto portare all'Ariston. "Le notizie ufficiali di Sanremo partono dal Tg1", ha esordito Amadeus, ricordando David Sassoli. Poi il lungo elenco delle donne che condurranno insieme a lui dall'1 al 5 febbraio.

Sarà Ornella Muti, icona del cinema degli anni '90, ad aprire il 72esimo Festival nella prima serata della kermesse, martedì 1 febbraio. Mercoledì sarà invece la volta della giovane attrice Lorena Cesarini, volto noto della serie Suburra, mentre giovedì al fianco di Amadeus ci sarà la cantante, attrice e socialite Drusilla Foer. Venerdì la co-conduzione sarà affidata a Maria Chiara Giannetta, l'attrice diventata popolare con la serie Blanca. Il gran finale vedrà invece protagonista un'attrice che il palco dell'Ariston lo conosce bene: Sabrina Ferilli, "strappata" a Maria De Filippi.

Mentre si attendono ancora i nomi degli ospiti speciali delle cinque serate di gara, i cantanti sono già in fibrillazione. Le prove con l'orchestra di Sanremo sono già in corso e sul palco saliranno: Aka 7even con "Perfetta così", Ana Mena con "Duecentomila ore", Dargen D'Amico con "Dove si balla", Ditonellapiaga con Rettore con "Chimica", Elisa con "O forse sei tu", Emma con "Ogni volta è così", Fabrizio Moro con "Sei tu", Gianni Morandi con "Apri tutte le porte", Giovanni Truppi con "Tuo padre, mia madre, Lucia", Giusy Ferreri con "Miele", Highsnob e Hu con "Abbi cura di te", Irama con "Ovunque sarai", Iva Zanicchi con "Voglio amarti", La Rappresentante di Lista con "Ciao ciao", Le Vibrazioni con "Tantissimo", Mahmood e Blanco con "Brividi", Massimo Ranieri con "Lettera al di là del mare", Matteo Romano con "Virale", Michele Bravi con "Inverno dei fiori", Noemi con "Ti amo non lo so dire", Rkomi con "Insuperabile", Sangiovanni con "Farfalle", Tananai con "Sesso occasionale" e Yuman con "Ora e qui".

Commenti