La confessione della Grandi: "A sei anni quel prete mi ha molestata..."

L'attrice ha svelato di essere stata più volte vittima di molestie nel corso della sua vita. La prima quando era solo una bambina: "Ci insegnava catechismo"

La confessione della Grandi: "A sei anni quel prete mi ha molestata..."

La vita di Serena Grandi non è stata solo cinema e fama. L'attrice ha vissuto momenti di grande successo, ma anche altri carichi di dolore e violenza. Una vita tortuosa ripercorsa nel suo ultimo libro "Serena a tutti i costi" e rivissuta a tratti durante l'ultima intervista rilasciata a Silvia Toffanin.

Drammi e ferite hanno segnato la sua giovinezza. "Le prime quando ero solo una bambina", ha svelato durante l'ultima ospitata a Verissimo. "Era un prete, ci insegnava catechismo. Infatti io non ci volevo andare", ha raccontato con distacco Serena Grandi. L'attrice a quell'epoca aveva solo sei anni e frequentava la parrocchia del quartiere, dove viveva con la sua famiglia.

Con Silvia Toffanin, Serena Grandi ha ricordato cosa il sacerdote le chiedeva: "Lui ci abbracciava, io e la mia piccola amica, e voleva che ci baciassimo". Parole accompagnate dai gesti come a mimare un avvicinamento tra le due. "A sei anni certe cose ti rimangono - ha proseguito l'attrice - solo dopo ne parlai con mia madre, quando ero già grande. Le dissi: 'Sai che il prete mi faceva così'". A sorprenderla maggiormente furono le parole della madre non del tutto ignara della cosa: "Mi disse: 'Adesso ho capito come mai lo hanno cacciato'. Aveva fatto anche altre cose con altre bambine".

L'attrice ha rivelato di avere subito altri tentativi di molestie nel corso della sua vita, ma di essersene "fregata", cercando di farsi scivolare la cosa addosso "con leggerezza". Per lei, che per anni è stata il sogno di milioni di spettatori, è stata più dolorosa la manipolazione a cui alcuni dei suoi uomini l'hanno sottoposta durante le relazioni: "Posso dire che è peggio la manipolazione e gli uomini narcisisti che ti violentano psicologicamente. Ho avuto uomini così, che mi hanno fatto soffrire". Brutte esperienze che l'hanno portata a denunciare: "Nella vita ho denunciato due uomini, gli atti sono ancora sui tavoli di giudici e carabinieri. Uno di questi mi ha stalkizzato per anni, fino a poco tempo fa". L'attrice ha confessato di avere temuto per la sua vita, intimorita anche solo a uscire di casa per paura di essere aggredita, ma di avere trovato al forza di reagire e andare avanti.

Commenti