Bizzarri silura i grillini dopo il voto su Rousseau: "Ci avete presi per il c..."

Luca Bizzarri entra a gamba tesa nell'orgoglio dei pentastellati dopo il voto su Rousseau, che di fatto sovverte i principi base del Movimento di Beppe Grillo

Il Movimento 5 Stelle, lo stesso del Vaffaday, per intenderci, è nato per sovvertire il sistema ma sono bastati pochi anni e qualche poltrona per entrare a farne parte con tutti i crismi. Oggi si è scritto il capitolo finale di questa trasformazione involutiva a opera della mitologica piattaforma Rousseau. I due quesiti posti da Vito Crimi al popolo ristretto degli eletti del Movimento, hanno ricevuto voto favorevole. Quindi, sì alla modifica del mandato zero per i consiglieri comunali e sì alle alleanze con i partiti tradizionali. Impossibile, per uno come Luca Bizzarri, non commentare i risultati di Rousseau con il solito taglio velenoso e politicamente scorretto.

Dov'è il Movimento 5 Stelle duro e puro di Grillo e Casaleggio? Ormai è rimasto solo nei ricordi di qualche filmato che inizia a sentire il peso del tempo che passa. Il primo punto è stato votato positivamente da una maggioranza molto ampia, che ha superato l'80% delle preferenze su quasi 50.000 votanti. Per le alleanze il risultato non è certo netto, con una risposta affermativa che non ha toccato nemmeno il 60%. I pentastellati sono particolarmente attivi sui social e hanno una propria nicchia di discussione nella quale commentano continuamente quanto avviene in Italia, utilizzando di volta in volta gli hashtag suggeriti.

Capita, però, che qualcuno si muova verso altri lidi ed esca allo scoperto, commentando per esempio i post di uno come Luca Bizzarri, che molto spesso fornisce la sua opinione irriverente sulla politica e l'attualità del Paese. Con quasi 1,5 milioni di seguaci, l'attore e sceneggiatore è uno dei personaggi italiani più seguiti e tra i suoi follower ci sono anche molti sostenitori dei 5 Stelle. Capita, quindi, che a una sua opinione risponda prima un grillino, poi un altro e un altro ancora, fino a che Luca Bizzarri viene subissato di commenti e critiche da parte di uno sciame di ferventi sostenitori.

Oggi, è Bizzarri a gettare l'amo subito dopo l'esito del voto su Rousseau. "Ma quelli di voi (ci sono) che hanno creduto, si sono spesi e hanno subito lo scherno di quelli come me, che hanno sperato, oggi, dopo un voto online il 14/8 che sancisce che era tutta una balla e che sarete alleati col partito di Bibbiano, ecco, non si sentono presi per il culo?", ha scritto l'attore. Evidentemente no, almeno stando ai commenti che sta ricevendo sotto il tweet. Come nella miglior tradizione, e in linea con le giravolte fatte dai vertici, anche la base si adegua e così si scopre che "si devono accettare le regole minime di sopravvivenza. L’importante è rimanere puliti e cacciare chi tenta di sporcare il movimento". Sono proprio lontani i tempi del Vaffaday...

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Iacobellig

Ven, 14/08/2020 - 14:55

Il m5s è finito! La posizione di base (antipolitica) è servita solo per approdare al governo, ora con le modifiche hanno preso per c*lo gli aderenti perché non ci sarà più un cambio turno, mentre i pochi si sono garantiti la poltrona almeno fino alle prossime votazioni dove prenderanno legnate!

leopard73

Ven, 14/08/2020 - 15:14

E da tempo che ci prendono per i FONDELLI questi CIARLATANI INCAPACI!!!!

Ritratto di ager

ager

Ven, 14/08/2020 - 15:16

Pagliacci l'unico commento che si può fare... (quello pulito altrimenti ce ne sarebbero tanti altri...)

Divoll

Ven, 14/08/2020 - 15:37

Azz, e dopo questo ancora si credono puliti?!

Indifferente

Ven, 14/08/2020 - 16:03

Mi dicono che sono stati 48975 votanti..più o meno il numero di voti che prenderanno a qualunque altra elezione da qui in avanti.. Il 33% non lo prendono più neanche in un'assemblea di condominio!

gavello

Ven, 14/08/2020 - 16:09

Si, pagliacci, a cui sono state date in mano le redini di questo sgangherato paese

Calmapiatta

Ven, 14/08/2020 - 16:33

Stranamente la piattaforma Russeau dà sempre ragione all'elite del partito. Mai una volta che una proposta sia stata bocciata....Mai, neanche quando la proposta presentata è palesemente contraria alle ragioni stesse di esistenza del movimento.

gedeone@libero.it

Ven, 14/08/2020 - 16:35

Non esiste epiteto adatto a classificare questi insignificanti esseri.

lorenzovan

Ven, 14/08/2020 - 16:57

ma fino a qualchj settimana fa era il vostro nemico giurato ..ed ora improvvisamente gli stendete iol tappeto rosso ?? ahhhhh la coerenza..che bella parola..".maronna mia..onde sta' sta coerenza ???"#

lorenzovan

Ven, 14/08/2020 - 16:58

vai..continuate chjhe mi vien da ridere...quando erano con voi al governo..erano bravi ragazzi....veri riformatori e gente seria...lolololol

m.m.f

Ven, 14/08/2020 - 17:28

Vergognosi dire poco. Ma del resto ,un movimento inventato da un vecchio comico ormai in pension...in cosa si pensava potesse concretizzarsi? In sostanza si sono auto cancellati. Nessuna fiducia ,nessuna serietà,nessuna coerenza come ci si può fidare di gente come questa. Peggio coloro i quali li hanno votati.

lillo44

Ven, 14/08/2020 - 17:50

......Casaleggio Padre non avrebbe mai permesso una retromarcia del genere del Movimento, se possiamo ancora chiamarlo così!! Dove sono tutti quelli che urlavano in tutte le piazze Italiane che avrebbero cambiato il Paese e ora, pur di rimanere incollati alle dorate poltrone rinnegano quanto promesso ai moltissimi sostenitori?? Il Movimento è cresciuto con le loro battaglie e con i loro voti pur di essere rappresentati in Parlamento?? Quale sarà il futuro o le prossime mosse del comico fondatore?

maxxena

Ven, 14/08/2020 - 18:27

lasciare queste persone a capo di posizioni chiave del governo è come lasciar giocare un bambino con un arsenale di bombe nucleari....non nego la loro volontà di fare, ma ogni volta che toccano qualcosa con la presunzione di farla meglio dei predecessori, creano disastri..(vedi la scuola o la liberazione in massa dei mafiosi..)per governare bisogna essere preparati ed avere esperienza nella politica "vera". Ricordo che il nostro ministro degli esteri ha scarsa dimestichezza con la geografia, mentre tutti gli altri (ed estendo anche a buona parte dell'opposizione) hanno evidenti antipatie nei confronti del congiuntivo e della lingua italiana in genere.

Macrone

Ven, 14/08/2020 - 18:55

Ma di cosa vi meravigliate, gli attuali pochi elettori dei m5s sono tutti ex elettori PD trasmigrati al m5s in odio a Renzi nel 2018. Ora che Renzi non fa più parte del PD tornano a casa.

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Ven, 14/08/2020 - 18:58

che sono dei cazzari l'avevano fatto capire già da un bel po' di tempo , la colpa cmq è di quelli che hanno creduto in questi (indefinibili) personaggi dando loro la possibilità di adagiarsi in parlamento per non sortirci più .........

Nes

Ven, 14/08/2020 - 19:07

La sindrome di Stoccolma colpisce ancora, Le poltrone sono sempre fruttuose e il voto on line é una presa per i fondelli al loro elettorato che li ha votati per contrastare il Pd invece si sono alleati con gli stessi. Il primo fra tutti é stato il suo fondatore

Ilsabbatico

Ven, 14/08/2020 - 20:01

Ma va?!?!?!?!?!?!?!?!?