Stefania Pezzopane difende l'amore con Coccia: "Fiera di essere conosciuta per questa relazione"

Stefania Pezzopane e Simone Coccia Colaiuta si sono sottoposti alle cinque sfere di Live! Non è la d'Urso difendendo a spada tratta il loro amore e replicando alle insinuazioni di chi crede che lui abbia solo interessi economici

La chiacchierata storia tra l’onorevole Stefania Pezzopane e Simone Coccia Colaiuta è stata oggetto del “due contro tutti” durante la serata dell’11 novembre scorso di Live! Non è la d’Urso.

La loro storia ha sempre destato molte perplessità tra il pubblico a causa della differenza di età tra i due, ma la Pezzopane e Colaiuta hanno ribadito di essere certi del loro amore e di non curarsi affatto del chiacchiericcio della gente che non può comprendere il sentimento che li tiene uniti. Trovandosi di fronte alle cinque sfere di Live!, quindi, l’onorevole e il compagno hanno continuato a difendere la loro relazione e replicato al gossip secondo cui Simone avrebbe tradito la fidanzata con la sorella di Ronaldo. “Con la sorella di Ronaldo c'è un'amicizia o lavoriamo assieme”, ha spiegato lui.

Le donne hanno un istinto salvifico e infermieristico – ha esordito Simona Izzo, schieratasi tra i personaggi contrari e scettici nei confronti di questa storia -. Ti chiedo: ‘Ami quest’uomo per istinto materno? Perché Simone è un uomo un po’ particolare...’”. Il riferimento della Izzo era, chiaramente, all’eccessiva presenza di tatuaggi sul corpo dell’ex spogliarellista che, prontamente, le ha fatto notare che ci sono tante persone con problemi, ma senza alcun disegno sul corpo. “Il tatuaggio è una cultura – le ha fatto notare Coccia, mentre Stefania Pezzopane ci ha tenuto a fare una precisazione - .Io non devo salvare nessuno. L’obiettivo, quando ho incontrato Simone, non era di salvarlo ma di conoscerlo. Poi l’ho conosciuto, ci siamo piaciuti, il nostro è un rapporto di reciprocità”.

A chi ha insinuato che Coccia Colaiuta possa fingersi innamorato dell’onorevole Pezzopane per interessi economici, la donna ha risposto con sicurezza. “A me non disturba essere conosciuta per una storia d'amore – ha commentato lei - . Sono fiera di essere conosciuta per la mia relazione d'amore con Simone, ma sono certa di essere conosciuta anche per la mia attività politica”. Forte del legame che li tiene uniti da anni, la Pezzopane si è rivolta anche a coloro che hanno pesantemente offeso la loro relazione sui social. “Non credo che a ridosso del 2020 si possa giudicare una coppia in maniera critica per differenze estetiche – ha detto lei - .Credo che ci siano dei piedistalli di carta dove qualcuno si mette e giudica. Poi quel piedistallo crolla di fronte alla verità dell’amore[...[Qualsiasi sia il rapporto tra me e Simone, nessuno si deve permettere di insultarci. L’odio che c’è oggi sui social è inaccettabile”.