Cultura e Spettacoli

Il tenero soprannome affibbiato a Camilla dai figli di William e Kate

George, Charlotte e Louis, figli dei principi di Galles, avrebbero scelto un simpatico nomignolo per la Regina consorte Camilla

Il tenero soprannome affibbiato a Camilla dai figli di William e Kate

Con l’ascesa al trono di Carlo III Camilla è diventata Regina consorte, ma c’è un altro “titolo”, chiamiamolo così, speculare a quello ufficiale: la moglie del re, infatti, è diventata una sorta di nonna “acquisita” per i figli di William e Kate, che le avrebbero dato un soprannome affettuoso, abbastanza simile a quello che aveva la regina Elisabetta.

Pazienza e perseveranza

Camilla ha conquistato il cuore della royal family e dei sudditi britannici con pazienza e tenacia. Ѐ partita da un ruolo scomodo, quello di amante, per poi diventare moglie, Regina consorte apprezzata per le sue idee, la sua riservatezza e le sue battaglie in favore delle donne. Non è stato semplice, anche perché il confronto con il mito di Lady Diana continua, almeno in parte, a perseguitarla.

In un’intervista a Vogue (numero di luglio 2022) concessa in occasione dei suoi 75 anni, la Regina consorte Camilla ha ammesso: “Sono stata esaminata per così tanto tempo, devi trovare un modo per conviverci. A nessuno piace essere osservato tutto il tempo, essere criticato...ma penso di aver superato tutto alla fine. Sono andata avanti. Devi continuare a vivere”.. Con grande forza d’animo la Regina consorte ha vinto tutti i pregiudizi che la circondavano e ha realizzato la sua vita pubblica e privata. Proprio a proposito di quest’ultima Camilla ha fatto al Daily Mail una tenerissima rivelazione che ci fa comprendere meglio quanto sia amata dalla royal family.

Regina “Gaga”

Camilla è anche una nonna. Nella già citata intervista a Vogue ha parlato dei nipoti che le hanno dato Tom e Laura, i due figli nati dal matrimonio con Andrew Parker Bowles (unione naufragata nel 1995): “...La cosa bella dell'essere nonna è che puoi viziarli di tanto in tanto, dare loro la maggior parte delle cose che i genitori proibiscono loro di avere”. La Regina consorte, però, ha pure nipotini “acquisiti” da parte di William e Kate.

I piccoli George, Charlotte e Louis sanno che le “vere” nonne sono Carole Middleton, madre della principessa del Galles e Lady Diana, che non hanno mai conosciuto. Ma per loro anche Camilla merita questo “titolo” e non solo perché è la moglie di Carlo. I rapporti con lei sarebbero idilliaci, tanto che i bimbi avrebbero coniato un nomignolo affettuoso svelato proprio dalla Regina consorte: “Per loro sono Gaga. Niente a che vedere con la cantante, naturalmente. In realtà non so se mi chiamano così perché pensano davvero che io sia un po’ matta, ma mi piace tanto: lo trovo divertente, soprattutto molto dolce”. Il riferimento di Camilla è al fatto che in inglese la parola “gaga” significa proprio “matta, rimbambita”. Carlo III, invece, sarebbe “Grandpa Wales”.

Molto probabilmente il soprannome di Camilla ha la stessa origine di quello che i principini affibbiarono alla regina Elisabetta, ovvero “Gan Gan” (sono anche molto simili): entrambi deriverebbero da una storpiatura della pronuncia della parola inglese “grandma”, cioè “nonna”. Un errore di pronuncia molto comune nei bambini. Forse per George, Charlotte e Louis Lady Diana è una figura più evanescente e sfumata, riconoscibile tramite i ritratti, i video, le foto e i ricordi di William. La regina Elisabetta e il principe Filippo, presenze amate e fondamentali nei primissimi anni di vita dei principi, purtroppo non ci sono più. Ora il ruolo di nonna è stato ereditato, per così dire, da Camilla che, insieme a Carole Middleton (e, naturalmente, ai nonni Carlo III e Michael Middleton) aiuterà i figli di William e Kate a crescere e ad affrontare il futuro.

Commenti