"Ma togliti quella mascherina c...". Gli insulti per Valentina Ferragni

La più piccola delle sorelle Ferragni ancora nel mirino degli haters. Dopo gli attacchi sul suo aspetto fisico, l'insulto per aver indossato la mascherina in luogo pubblico. La sua reazione stupita non è tardata ad arrivare

"Ma togliti quella mascherina c...". Gli insulti per Valentina Ferragni

Non c’è pace per gli influencer che vengono presi di mira dagli haters. La quarantena appena trascorsa ha visto diversi vip cimentarsi in nuove forme di attività per continuare a mantenere il contatto con i seguaci e spesso, non sono mancati come risposta alcuni amari commenti. Chi si è catapultato in prove culinarie, chi ha intensificato gli allenamenti sportivi condividendo anche piccoli segreti per stare in forma e c’è stato anche chi ha provato a fare la tintura ai capelli rendendo noti i pessimi risultati raggiunti.

Insomma in questa fase così delicata caratterizzata dall’emergenza sanitaria, i personaggi del mondo dello spettacolo sono entranti ancor più a contatto con i fan e tutto ciò per loro ha avuto come effetto quello di registrare non solo consensi ma anche dissensi accompagnati da attacchi. In questi ultimi casi, tra le persone più bersagliate sui social e, in particolar modo su Instangram, v’è stata Valentina Ferragni. Più volte la giovane influencer è stata presa di mira dagli odiatori del web e colpita dal body shaming, ovvero una particolare forma di bullismo che ha a che vedere con l’aspetto fisico delle persone. Ma lei armata sempre di buon senso, non si è mai abbattuta, rispondendo a tono ad ogni insulto e cercando allo stesso tempo di essere da esempio per le persone fragili. Più volte, tramite le stories, la più piccola delle sorelle Ferragni ha dichiarato di essere “fortunata” ad essere lei la destinataria di questi attacchi perché si considera abbastanza forte e sicura per dar peso agli insulti privi di buon senso che invece potrebbero causare danni a persone che vivono in condizioni di disagio col proprio corpo.

L’ultimo attacco ricevuto da Valentina Ferragni questa volta non ha riguardato il suo aspetto fisico bensì la sua foto in luogo pubblico con la mascherina. L’ influencer domenica scorsa era uscita per una passeggiata all’aperto con Pablo, il bulldog francese dal quale non si separa mai. I due sono stati immortalati davanti il Castello Sforzesco durante una pausa. Ed ecco che è arrivato, attraverso un messaggio, un attacco del tutto ingiustificato da parte di una donna che criticava la giovane per aver indossato la mascherina: “Ma togliti quella mascherina coglio***-si legge in quelle righe- lo sai che fa male? Respiri anidride carbonica, ma che ca*** di esempio date ai ragazzini che vi seguono?”.

La risposta, ovviamente, non è tardata ad arrivare. La giovane influencer ha spiegato che l’utilizzo della mascherina in questa fase post lockdown è obbligatoria anche all’aperto: “Grazie per la coglio*** signora” ha detto Valentina Ferragni proseguendo: “A me hanno insegnato l’educazione e il rispetto e le darò pure del Lei, anche se non se lo meriterebbe e anzi, si meriterebbe gli stessi toni usati da Lei”. Ed ecco che è arrivata la “lezione” sull’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale: “La mascherina è obbligatoria, non la sto portando perché fa figo ma perché per la legge italiana va portata in tutti i luoghi pubblici. Il cattivo esempio lo dà Lei”.

Dunque, data la risposta alla signora che l’ha insultata, l’influencer ha deciso di mettere in evidenza quanto accaduto attraverso la condivisione nelle stories Instagram dello screenshot. Allo stesso tempo ha manifestato il suo stupore: “Ma veramente”?

Commenti