Valentina Ferragni vittima di body shaming: "Io non mi vedo grassa"

Tra le sue ultime Instagram story, Valentina Ferragni ha stigmatizzato i messaggi critici ricevuti sul suo aspetto fisico da parte di un utente

La pandemia di coronavirus continua a mietere vittime in tutto il mondo e a destare preoccupazione tra la gente. E tra i vip, c'è chi ha scelto di attivarsi in rete per condividere con il web i difficili giorni della quarantena, disposta come misura antivirus nei Paesi colpiti dal patogeno. Come Valentina Ferragni, che riattivandosi sui social, nelle ultime ore ha pubblicato una serie di post, in cui si palesa speranzosa in un cambiamento generale rispetto all'emergenza che ha investito l'Italia. In particolare, tra le sue storie su Instagram ha pubblicato diversi video, in alcuni dei quali appare alle prese con degli esercizi gimnici di routine fatti in casa, tra cui gli squat, per poi condividere una gif in cui saluta i fan con le seguenti parole:"Done for today, now off to prepare dinner"; "Fatto tutto per oggi, ora si va a preparare la cena". Pochi minuti dopo, l'intervento social dell'influencer ha assunto però un'altra piega. Questo perché, così com'è visibile tra le sue storie da lei postate ieri sera su Instagram, la Ferragni ha voluto stigmatizzare l'atteggiamento che gli hater hanno assunto spesso e volentieri nei suoi riguardi, muovendo body-shaming contro di lei sia in privato che pubblicamente in rete.

Nell'ultima Instagram story, la sorella di Chiara Ferragni ha condiviso il messaggio critico ricevuto in privato da un utente, che l'aveva aspramente criticata sul piano fisico in risposta ad uno dei nuovi video del suo allenamento di routine, al grido di "Sei grossa, mamma mia un barile. Almeno abbi la decenza di non postare certi video!". E a corredo della stessa, l'influencer ha poi riportato un suo messaggio di sfogo. "Continuo a ricevere messaggi -ha esordito piccata, alludendo all'ultimo siluro social ricevuto- privati e pubblici, in cui mi si vieta di mostrare il mio corpo, perché faccio troppo schifo. E per decenza pubblica dovrei evitare. Allora, manco al mio peggior nemico direi cose del genere. E, ovviamente, lo si fa per far sentire la gente di m*rda. Per farla sentire piccola e sminuirla. E indovinate chi me l'ha scritto? Guarda caso, una ragazza".

Valentina Ferragni si sfoga

Nella sua ultima storia di sfogo condivisa su Instagram, ha preferito non riportare per iscritto il nome dell'hater, che le aveva rivolto l'ennesimo attacco sul suo aspetto fisico.

Tuttavia, a conclusione del suo nuovo intervento social, ha indirettamente destinato delle parole dettate dall'autostima - maturata su di sé e la sua attività di influencer - a tutti i suoi detrattori:"Io non mi sento e vedo 'grassa', non mi sento indecente a pubblicare contenuti in cui mi alleno. In cui mi prendo cura di me e del mio corpo, perché non sono sbagliata. Siete voi! Ed è per colpa di gente come voi che le persone fragili si ammalano e si sentono sbagliate. Ma invece lo siete voi. P.S.: Fatemi un bel regalo, smettete di seguirmi, gente così di me*da sul mio profilo non la voglio".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.