La Mannoia: "Il virus siamo noi". E Parente la stronca così

Fiorella Mannoia esulta per la nascita record di elefanti in Kenya grazie al lockdown ma Massimiliano Parente stronca il suo entusiasmo

Fiorella Mannoia è sempre più opinionista e sempre meno cantante. La rossa interprete di moltissime canzoni legate alla storia della musica italiana non perde occasione per condividere opinioni politicamente schierate sul suo profilo Twitter, dove non è esente da scivoloni. Il suo endorsement alla sinistra più radical chic non è mai stato un mistero, ma con i social il suo schieramento politico e il suo impegno di sostegno sono diventati molto più frequenti e mainstream. Il suo ultimo intervento su Twitter ha generato non poche polemiche, tanto da provocare anche la reazione di Massimiliano Parente, una delle penne più affilate del giornalismo italiano.

"Il virus siamo noi. Niente turisti a causa del Covid, in Kenya nascita record di 140 elefanti", ha scritto Fiorella Mannoia riportando un articolo comparso sul sito del quotidiano La Stampa. Nello specifico, il direttore del Parco nazionale di Amboseli spiega che la recente straordinaria abbondanza di piogge ha favorito un incremento significativo delle nascite tra gli elefanti, grzie all'aumento delle risorse alimentari disponibili. Inoltre, gli animali sono stati favoriti anche dalla tranquilità dovuta all'assenza dei turisti. Tra i commenti c'è chi mette in discussione soprattutto la ricostruzione della cantante e la sua associazione diretta all'assenza dei turisti: "La gestazione di un elefante è di circa 22 mesi. L’associazione delle nascite record con il COVID è una stupidaggine". C'è chi fa notare anche come l'assenza di turisti sia un boomerang pericoloso per l'esistenza stessa degli elefanti: "Peccato che senza turisti gli elefanti torneranno ad essere sterminati per l'avorio o per l'agricoltura di sussistenza, probabilmente dagli stessi che adesso fanno i guardiaparchi. Genio vero".

In molti si sono concentrati sulla prima prima frase di Fiorella Mannoia, quel "il virus siamo noi". Se nei commenti c'è chi accusa la Mannoia di fare "autorazzismo esteso alla intera razza umana", Massimiliano Parente su Dagospia fa un'analisi molto più profonda e critica delle parole della Mannoia. "Se il virus siamo noi bisogna tener presente che il 90% delle specie animali si sono estinte prima della comparsa dell’uomo, e senza un asteroide (il tanto amato ambiente) che ne annientava il 70% (sessantasei milioni di anni fa) oggi c’erano ancora i T-Rex e non Fiorella Mannoia, accidenti", ha scritto il giornalista. Inoltre, anche Parente ha sottolineato come gli elefanti abbiano provveduto alla generazione dei cuccioli ben prima dell'esplosione dell'epidemia: "Senza contare che la gestazione di un elefante dura dai 18 ai 22 mesi, quindi i genitori di questi cuccioli hanno trombato un anno prima del Covid-19".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Risorgeremo

Risorgeremo

Ven, 14/08/2020 - 17:03

I sinistri alla Mannoia odiano se stessi e odiano gli altri. Odiano persino gli immigrati, che considerano giocattoli da commiserare, blandire e strumentalizzare. Odiano tutto e tutti. Sono sterili, repressi e frustrati. Stanno facendo di tutto per distruggere la nostra civiltà e annientare le nostre radici. Potessero distruggere l'umanità intera, lo farebbero senza alcuno scrupolo, col paravento di qualche elucubrazione ideologica.

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 14/08/2020 - 17:11

Ma secondo voi da una sinistrata m(annoiata) dalla razza umana,può uscire un ragionamento sensato?

Ritratto di diplomatico

diplomatico

Ven, 14/08/2020 - 18:18

La signora Mannoia ha idee diametralmente opposte alle mie, ma in questo caso ha ragione. La popolazione mondiale sta esplodendo, e ciò (inutile nascondersi dietro un dito) non può che avere conseguenze nefaste per il pianeta e il genere umano. Le risorse naturali non solo non sono illimitate, ma l'uomo ne richiede sempre di più, le spreca e non le sa/vuole riutilizzare. Conseguenza? Distruzione ambientale con conseguenti povertà e carestie che alimentano immigrazioni incontrollate. Contenti voi...

sparviero51

Ven, 14/08/2020 - 18:18

UNA AUTOLESIONISTA CONVINTA !!!

venco

Ven, 14/08/2020 - 18:23

Il vero virus per l 'Italia è lei e tutti i sinistri come lei.

anfo

Ven, 14/08/2020 - 18:31

Effetti della menopausa!

Vostradamus

Ven, 14/08/2020 - 18:43

La popolazione degli africani è un caso unico al mondo, raddoppia ogni venti anni. Inevitabilmente, non potendosi mantenere altrimenti, danneggia l'habitat di qualunque altro essere vivente.

Vostradamus

Ven, 14/08/2020 - 18:50

E quindi, dobbiamo capirci: o la popolazione europea è in via di estinzione, a motivo della insufficiente riproduzione, e quindi va sostituita dagli africani, oppure non sono gli europei, ma gli africani, a togliere spazio, riproducendosi a ritmi allucinanti, ai grandiosi elefanti. Purtroppo, a certa gente, altro che multitasking, già far funzionare un neurone alla volta è un obiettivo lontano e scarsamente raggiungibile.

Ritratto di joepass

joepass

Ven, 14/08/2020 - 19:40

Il vero virus sei tu, soprattutto come cantante !

oracolodidelfo

Ven, 14/08/2020 - 19:53

Illustre Fiorella, sfortunatamente ci sono umani che sono "virus" e fortunatamente ci sono umani che sono la "cura"