Vittorio Grigolo sospeso dalla Royal Opera House: l'ex coach di Amici sospettato di molestie

La Royal Opera House di Londra ha sospeso il popolare tenore italiano per un "presunto incidente" avvenuto il 18 settembre a Tokyo durante il tour in Giappone della compagnia teatrale britannica

La Royal Opera House di Londra ha avviato un'indagine interna contro Vittorio Grigolo per chiarire le voci di presunte molestie sessuali ai danni di una corista. La compagnia teatrale britannica ha sospeso, di fatto, il cantante lirico 42enne per accertare i fatti. Secondo quanto riportato dal quotidiano The Telegraph, Vittorio Grigolo avrebbe molestato una corista sul palco, di fronte a pubblico e colleghi.

I fatti risalirebbero allo scorso 18 settembre quando la Royal Opera House di Covent Garden era in scena a Tokyo, in occasione del tour in Giappone. Il tenore, che nell'ultima stagione di Amici di Maria De Filippi era stato coach della squadra blu, avrebbe toccato con atteggiamenti provocatori e sessuali una collega durante il sipario al termine di un'esibizione del "Faust". Sempre secondo il quotidiano inglese, il tenore sarebbe stato sollecitato a smettere dalla collega e dal altri presenti.

Dopo l'accusa, su cui ora la ROH sta indagando, Grigolo è stato immediatamente sospeso e sostituito dal tenore russo Georgy Vasiliev per lo spettacolo finale a Yokohama svoltosi domenica sera. In quell'occasione era stato comunicato che Vittorio Grigolo "era indisposto", mentre i fatti sono trapelati lunedì a partire dai media britannici. The Telegraph riporta che le "accuse sono gravi" e ci sarebbero testimoni oculari del fatto. Secondo fonti vicine al The Sun, il tenore avrebbe addirittura litigato con il coro durante le molestie: “È successo in piena vista del pubblico. I membri del coro lo imploravano di fermarsi e Grigolo ha litigato con veemenza con loro. Erano inorriditi da quello che è successo". Un episodio che riporta alla mente le dichiarazioni rilasciate, nel 2015, da Vittorio Grigolo a Vanity Fair, dove alla domanda della giornalista "Per lei il sesso è importante", il tenore rispose candidamente: "Sono un drogato del sesso".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.