The Voice Senior, il televoto va in tilt. Caos negli studi Rai

La finale del talent di Rai Uno ha avuto un epilogo inatteso. Il sistema di televoto è collassato e in diretta il direttore di rete, Coletta, si è scusato con il tg per lo sforamento

The Voice Senior, il televoto va in tilt. Caos negli studi Rai

Annibale Giannarelli è il vincitore dell'ultima edizione di The Voice Senior. Prima della sua proclamazione, però, in puntata c'è stato il caos per il televoto. Durante la diretta, in più di un'occasione, Antonella Clerici si è scusata per la lentezza nella comunicazione dei risultati del televoto, ma solo nel finale si è scoperto cosa è realmente accaduto durante la puntata. E ai vertici Rai non è rimasto che scusarsi.

Tra emozioni e sorprese, i primi problemi legati al televoto si sono manifestati intorno alle ore 23. La conduttrice ha ricordato al pubblico le modalità di voto, ma ha messo le mani avanti parlando di un alto numero di telefonate ricevute ai centralini. Una situazione usuale per una finale, che non poteva però fare presagire il blackout del sistema avvenuto nel momento cruciale della serata quando, alla fine della prima manche, otto finalisti dovevano essere eliminati, lasciando in gara i quattro che si dovevano contendere il titolo. Ma la mole di voti ricevuti - via sms e via telefono - ha mandato in tilt il sistema e Antonella Clerici ha dovuto allungare i tempi, dilungandosi con i giudici e i concorrenti. Per superare l'impasse la presentatrice ha dato la parola ai dodici finalisti, che hanno raccontato il loro percorso nel talent. Un momento che si è protratto a lungo con grande sorpresa dei telespettatori.

Solo nel finale di puntata, poco prima della proclamazione del vincitore, Antonella Clerici ha spiegato cosa è realmente successo, costretta a posticipare - ancora una volta - l'esito del televoto: "Purtroppo o per fortuna è arrivata una tale valanga di voti che non ci aspettavamo e abbiamo mandato in tilt il sistema". Sul palco al fianco della conduttrice è salito anche il direttore di rete, Stefano Coletta, che dopo avere ringraziato i quattro giudici protagonisti dell'edizione e i concorrenti, si è scusato con i telespettatori e con i colleghi del Tg1 per i problemi al televoto. "Chiedo scusa a tutti e al direttore del tg 1, Monica Magioni, a cui avevo dato un orario di chiusura più anticipato. Ma il nostro sistema è andato in tilt e stiamo aspettando i risultati", ha chiarito Coletta. Nonostante le scuse, i telespettatori hanno dovuto pazientare ancora un po' prima di poter festeggiare la vittoria di Annibale Giannarelli, trionfatore dell'edizione.

Commenti