Walter Nudo rompe il silenzio dopo il malore

L’attore, dopo l’operazione al cuore in seguito alle ischemie che lo hanno colpito due mesi fa, si è ritirato in un luogo segreto per riprendersi, ma torna sui social per rassicurare e condividere il suo decalogo per la guarigione

Walter Nudo rompe il silenzio dopo il malore

E’ un Walter Nudo più spirituale quello che torna a parlare oggi, a distanza di due mesi dalle ischemie che lo hanno colpito e costretto a una serie di interventi al cuore. L’attore, dopo la difficile operazione cardiaca a cui si è sottoposto quindici giorni fa, si trova in un luogo segreto, lontano da tutto e da tutti, per riprendesi e affrontare una lunga convalescenza.

Oggi sul suo profilo social è comparso un nuovo post di Walter Nudo dove spiega il motivo della sua prolungata assenza mediatica: “Un veloce post solo per chiedervi scusa di questa mia assenza prolungata dai social ma ho dovuto/voluto e continuo a fare, una convalescenza assolutamente da solo, in un posto segreto , lontano da tutto e tutti per ristabilire piena e profonda connessione con il mio corpo, la mia mente e il mio spirito!”.

Nella foto del post Walter Nudo, vestito con una giacca a vento, si trova all’aria aperta, presumibilmente in un luogo di montagna, posto che però mantiene segreto. L’attore ringrazia fan e follower per l’affetto e il supporto sincero che gli stanno dimostrando in questo difficile momento della sua vita. Un nuovo capitolo della sua storia personale che però Walter Nudo vuole affrontare con grinta e con una sorta di “decalogo”, la sua personale scheda di convalescenza giornaliera: “1. cibo per il cervello ( olio di cocco , olio d oliva, mirtilli , riso venere, salmone selvaggio, noci , barbabietole tanta tanta verdura di stagione cruda e cotta); 2. focalizzarmi solo su pensieri pieni di gratitudine e di abbondanza; 3. fare esercizio ( il primo lavoro del nostro cervello e’ controllare i movimenti del corpo); 4. vitamine per il cervello in particolare DHA ( omega3); 5. stare solo con persone che hanno una frequenza come la mia o più alta, altrimenti sto da solo; 6. tenere il mio ambiente circostante sempre ordinato! 7. dare al mio corpo le ore di sonno che mi chiede per recuperare ... non sono mai meno di 9 a notte; 8. diluire al max il tempo con cell. e computer e la connessione wi-fi; 9. imparare cose nuove , leggere tutti i giorni novità sul mondo quantistico e fare esercizi di matematica per il cervello ; 10. meditare meditare e meditare”.

Una routine, insomma, che Walter Nudo assicura non terminerà con la fine della convalescenza ma che diventerà un nuovo stile di vita.

ciao ragazzi ...un veloce post solo per chiedervi scusa di questa mia assenza prolungata dai social ma ho dovuto/voluto e continuo a fare, una convalescenza assolutamente da solo, in un posto segreto , lontano da tutto e tutti per ristabilire piena e profonda connessione con il mio corpo , la mia mente e il mio spirito! Vi sono così GRATO per tutto l’affetto e supporto che continuate a mandarmi nei vostri messaggi così sinceri e che arrivano dal profondo del vostro cuore! GRAZIE!!! Scoprendo ciò che questa straordinaria esperienza mi ha regalato , metto sempre il vostro affetto al primo posto Ma dato che non voglio lasciarvi a mani vuote,...voglio condividere con voi la mia “ scheda di convalescenza giornaliera “ 1. cibo per il cervello ( olio di cocco , olio d oliva , mirtilli , riso venere, salmone selvaggio, noci , barbabietole tanta tanta verdura di stagione cruda e cotta) 2. focalizzarmi solo su pensieri pieni di gratitudine e di abbondanza 3. fare esercizio ( il primo lavoro del nostro cervello e’ controllare i movimenti del corpo) 4. vitamine per il cervello in particolare DHA ( omega3) 5. stare solo con persone che hanno una frequenza come la mia o più alta, altrimenti sto da solo. 6. tenere il mio ambiente circostante sempre ordinato! 7. dare al mio corpo le ore di sonno che mi chiede per recuperare ... non sono mai meno di 9 a notte. 8. diluire al max il tempo con cell. e computer e la connessione wi-fi 9. imparare cose nuove , leggere tutti i giorni novità sul mondo quantistico e fare esercizi di matematica per il cervello 10. meditare meditare e meditare Questa scheda mi sa che non la smetterò con la convalescenza .....questa è la mia nuova vita !!!

Un post condiviso da Walter Nudo (@walter_nudo) in data:

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti