Berlusconi in piazza Duomo per il Milan: "Parte del mio cuore"

Sorridente e festoso, anche Silvio Berlusconi si è unito ai tifosi del Milan che si sono riversati in piazza Duomo per celebrare il Milan campione d'Italia

Anche Silvio Berlusconi in piazza Duomo per festeggiare il Milan: "Parte del mio cuore"

La Milano rossonera è in festa per il 19esimo scudetto del Diavolo, che dopo la vittoria in trasferta questa sera festeggerà con i suoi tifosi in piazza Duomo. Tra loro c'è anche Silvio Berlusconi, cuore milanista da sempre, che ha deciso di unirsi alla festa per il primo scudetto vinto dal Milan da quando ha lasciato la presidenza della squadra. Il Cavaliere si è affacciato dalla terrazza del Museo del 900, insieme ad Adriano Galliani. I due ex dirigenti sono stati acclamati dai tifosi che hanno intonato "C'è un solo presidente", dedicato a chi più di tutti ha portato la società rossonera nel gotha delle grandi formazioni europee e mondiali.

Lo stesso Cavaliere ha pubblicato un video sui suoi profili social, nel quale si mostra con uno spumeggiante bicchiere in mano in omaggio alla squadra ma anche alla marea umana di tifosi che si sono assiepati in piazza Duomo in attesa della formazione di Pioli. "Che bello poter festeggiare un altro scudetto. Il Milan è una parte del mio cuore. Grazie per l’accoglienza e… Buona festa", ha scritto Silvio Berlusconi, sul cui volto è ben evidente la gioia condivisa per il traguardo raggiunto dal Milan. Sotto il post sono stati pubblicati moltissimi commenti, la maggior parte dei quali da persone che si rivolgono a lui ancora come "presidente", nonostante abbia lasciato la carica ormai da molti anni.

Da qualche tempo, infatti, Silvio Berlusconi ricopre la carica di presidente onorario e proprietario della formazione del Monza, militante in serie B ma impegnata nei play-off che potrebbero regalare alla formazione brianzola, i cui colori sociali sono sempre il rosso e nero, la prima storica promozione in serie B. Ma queste sono le ore dedicate al Milan e al suo storico 19esimo scudetto, vinto all'ultima giornata in una corsa a due che lo vedeva impegnato con l'Inter.

Oggi a Milano c'è spazio solo per festeggiare la formazione rossonera, che ha sfilato con due pullman per le strade del centro. I mezzi del Milan sono avanzati a passo d'uomo nel cuore di Milano in mezzo a due ali di folla inneggiante ai campioni d'Italia. I giocatori, con Ibrahimovic nel ruolo di capo popolo, e supporter hanno ballato in quello che è un dj-set a cielo aperto. Il passaggio del tour ha mandato mandando in tilt il traffico cittadino, con i mezzi di superficie completamenti bloccati.

Commenti