Ashley Young a Milano: il giocatore del Manchester United firma per l'Inter

Il centrocampista inglese Ashley Young è a Milano per sostenere le visite mediche. Poi in sede per firmare il contratto di 2 anni e mezzo con l'Inter

I fotografi l'hanno immortalato poco dopo le 13 alla sede del Coni di Milano, dove si è recato per ricevere l'idoneità sportiva. Ai giornalisti che lo attorniavano ha detto solo poche parole, sorridendo: "È la prima volta che sono a Milano, è davvero una bella giornata". Dopo ha raggiunto l'ospedale Humanitas per le visite, a seguire la firma per l'Inter. Ashley Young, forte centrocampista del Manchester United (ma può giocare anche come terzino), è il primo colpo dei nerazzurri per infoltire la rosa a disposizione di mister Antonio Conte.

rentacinque anni a luglio, non è più giovane ma è in ottime condizioni atletiche e ha una gran voglia di cimentarsi con un nuovo campionato, dopo i nove anni allo United (192 partite, 15 gol). Nel giro della Nazionale inglese dal 2006, ha disputato trentanove partite realizzando 7 gol. Ha partecipato anche agli ultimi Mondiali in Russia, disputando cinque partite.

"Ashley in estate avrà 35 anni - ha detto in conferenza stampa il tecnico dello United, Ole Gunnar Solskjaer - e penso sia giusto che accetti due anni di contratto, se qualcuno glieli offre da qualche altra parte. Anche noi eravamo pronti a offrirglieli, qui è stato un ottimo capitano. La fascia ora andrà a Harry Maguire".

Per l'Inter è un colpo a buon mercato: al Manchester United andranno1,5 milioni di euro più bonus in base alle presenze del calciatore. Per Young due anni e mezzo di contratto (3 milioni netti a stagione).

Alcune immagini su Young in campo