Bayern, paura per Robben. Morso da un coccodrillo

L’attaccante del club bavarese, mentre stava raccogliendo il pallone caduto in un lago vicino al campo di allenamento, è stato morso dal rettile

Robben autore della prima rete olandese
Robben autore della prima rete olandese

Incredibile e fortunata disavventura per l’olandese Arjen Robben. Il numero 10 del Bayern Monaco, in Qatar per svolgere la preparazione nella pausa invernale per la seconda parte della stagione, è stato morso alla mano sinistra da un coccodrillo. L’attaccante del club bavarese, secondo quanto riporta Bild, mentre stava raccogliendo il pallone caduto in un lago vicino al campo di allenamento è stato morso dal rettile.

Il giocatore è stato subito soccorso e medicato. Gli è stato fasciato il pollice e steccate altre due dita, medio e anulare. "Quando ho cercato di prendere la palla dal laghetto, un coccodrillo mi ha morso!", ha spiegato Robben. Tanta paura e una mano fasciata. Ma poteva andare molto peggio.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti